Benessereblog Alimentazione Proprietà benefiche del mais

Proprietà benefiche del mais

Pianta originaria dell’America, il Mais (Zea mays) era considerato addirittura una divinità dal popolo Maya che su questa pianta fondò il suo sostentamento nutritivo e quindi la sua misteriosa grandezza.La droga ha proprietà diuretiche per il suo contenuto in sali di potassio. Il mais elimina l’acido urico e i fosfati ed è calmante della sintomatologia […]

Proprietà  benefiche del mais



Pianta originaria dell’America, il Mais (Zea mays) era considerato addirittura una divinità dal popolo Maya che su questa pianta fondò il suo sostentamento nutritivo e quindi la sua misteriosa grandezza.

La droga ha proprietà diuretiche per il suo contenuto in sali di potassio. Il mais elimina l’acido urico e i fosfati ed è calmante della sintomatologia dolorosa nelle affezioni delle vie urinarie. Le proprietà benefiche di questa pianta trovano inoltre impiego contro la litiasi urinaria, le affezioni delle vie urinarie (cistiti, reumi), la gotta ed la calcolosi renale.

In cucina il mais viene utilizzato per la preparazione dell’olio, mentre la farina di mais viene utilizzata per la preparazione della polenta. I frutti, invece, vengono utilizzati per arricchire insalate e paste.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa deve e non deve mangiare chi ha l’anemia mediterranea
Malattie

Chi ha l’anemia mediterranea, anche in base alla gravità della patologia del sangue, che è ereditaria e può essere trasmessa ai propri figli, deve prestare massima attenzione agli alimenti ricchi di ferro, per evitare accumuli. Il ferro è presente in alimenti di tipo animale e di tipo vegetale, anche se l’assorbimento è maggiore nei primi rispetto ai secondi e varia anche in base alle condizioni di salute di ogni paziente.