Contraccezione

Giornata Mondiale contro l’AIDS: donne italiane a disagio nell’acquistare preservativi
Contraccezione

Giornata Mondiale contro l’AIDS: donne italiane a disagio nell’acquistare preservativi

Le donne italiane si trovano a disagio a comprare i preservativi: ecco i dati recenti.

Contraccezione: una donna su quattro non utilizza metodi sicuri
Benessere

Contraccezione: una donna su quattro non utilizza metodi sicuri

La contraccezione non è un tema ancora molto ben conosciuto: un quarto delle italiane non si protegge a dovere.

Pillola dei 5 giorni dopo, boom di vendita per le italiane
Contraccezione

Pillola dei 5 giorni dopo, boom di vendita per le italiane

La pillola dei 5 giorni dopo nell’ultimo anno, in vendita senza ricetta, ha avuto un incremento del 686%.

Sesso a rischio per gli studenti: 1 su 10 non si protegge
Contraccezione

Sesso a rischio per gli studenti: 1 su 10 non si protegge

I ragazzi non sono attenti alle protezioni e alle malattie sessuali: il 10 percento non usa alcun metodo di contraccettivo e 1 su 4 ha fatto sesso prima dei 14 anni.

La pillola del giorno dopo senza ricetta in Italia
Contraccezione

La pillola del giorno dopo senza ricetta in Italia

Le prescrizioni mediche per la pillola del giorno dopo sono cambiate ufficialmente dal 4 marzo 2016.

Come funziona la pillola anticoncezionale?
Contraccezione

Come funziona la pillola anticoncezionale?

Tutto quello che c’è da sapere sul contraccettivo preferito dalle donne, la pillola anticoncezionale.

Pillola dei 5 giorni dopo, per la ginecologa “è assolutamente sicura”
Contraccezione

Pillola dei 5 giorni dopo, per la ginecologa “è assolutamente sicura”

L’Agenzia Italiana del Farmaco si uniforma quasi del tutto alle direttive europee: resta l’obbligo di ricetta per le donne sotto i 18 anni di età.

Pillola dei cinque giorni dopo, per l’Aifa rimane l’obbligo di ricetta?
Contraccezione

Pillola dei cinque giorni dopo, per l’Aifa rimane l’obbligo di ricetta?

Gli esperti del’Agenzia italiana del farmaco sembrano orientati verso questa decisione. Ecco il parere di una ginecologa

Contraccezione, solo il 16% delle donne è veramente informato
Contraccezione

Contraccezione, solo il 16% delle donne è veramente informato

La Sigo, Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, fa il punto sull’informazione delle italiane in merito ai sistemi contraccettivi più in voga nel nostro paese nel 89esimo congresso a Cagliari.

Ecco Vasalgel, il nuovo contraccettivo per “lui”
Contraccezione

Ecco Vasalgel, il nuovo contraccettivo per “lui”

Non è fatto di ormoni ed è un trattamento reversibile. Ecco di cosa si tratta e come funziona

Pillola & Co: nove luoghi comuni sulla contraccezione
Contraccezione

Pillola & Co: nove luoghi comuni sulla contraccezione

E’ vero che la pillola fa ingrassare? E che la spirale è adatta solo a chi è già mamma? Ecco la risposta a queste e ad altre frequenti dubbi sul mondo della contraccezione

Pillola e depressione, esiste un legame?
Contraccezione

Pillola e depressione, esiste un legame?

Gli studi condotti fino ad oggi mettono a disposizione dati contrastanti. Ecco cosa si sa sul legame tra uno dei più diffusi metodi contraccettivi e i disturbi dell’umore

Malattie veneree in aumento in Italia, l’importanza della prevenzione
Contraccezione

Malattie veneree in aumento in Italia, l’importanza della prevenzione

Purtroppo le malattie veneree sono in aumento nel nostro paese: moltissimi i giovani e gli adulti che le contraggono ogni giorno, anche perché spesso si ignorano le regole della prevenzione di queste patologie a trasmissione sessuale.

Contraccezione in vacanza: il vademecum per vivere la sessualità in sicurezza
Contraccezione

Contraccezione in vacanza: il vademecum per vivere la sessualità in sicurezza

Gravidanza, ma non solo: ecco il decalogo degli esperti per vacanze serene

Aborto, nei consultori del Lazio niente obiezione di coscienza
Contraccezione

Aborto, nei consultori del Lazio niente obiezione di coscienza

Passo in avanti importante per la tutela della Legge 194 da parte della giunta della regione: un decreto legge stabilisce che anche il ginecologo obiettore dovrà garantire sia i certificati necessari all’interruzione di gravidanza, sia prescrivere i farmaci contraccettivi.