Voglia di qualcosa di dolce? I rimedi per limitare i danni

zucchero Per molti di noi il richiamo dello zucchero è irresistibile! Ciò che voglio dire è che spesso, anche dopo aver mangiato in abbondanza, ci viene voglia di qualcosa di dolce e proprio non riusciamo a resistere a questa pericolosa tentazione.

Perchè parlo di pericolosa tentazione? Perchè quando si esagera, lo zucchero può avere conseguenze ben precise sulla nostra salute. Per prima cosa, comporta un aumento del peso visto che lo zucchero è molto calorico. Quando il nostro corpo ha immagazzinato la quantià di zucchero che gli serve per produrre energia, il resto si trasforma in grasso.

Un'altra conseguenza riguarda l'insulina: lo zucchero contribuisce alla resistenza insulinica ogni volta che i livelli di zucchero nel sangue sono troppo alti. Infine, lo zucchero può essere dannoso e tossico per le arterie del sangue così come il fumo di sigaretta può essere tossico per i polmoni. Lo zucchero, infatti, danneggia la struttura proteica delle pareti delle arterie sanguigne distruggendole.

Visti tutti questi danni, come possiamo evitare di esagerare con gli zuccheri? Il dottor Scott Olson, naturopata, fornisce alcuni consigli che vi ripropongo:


  • Mangiare più spesso: anche se può sembrarre una contraddizione, vi accorgerete che il vostro desiderio/bisogno di zuccheri diminuirà se iniziate a nutrirvi più spesso nel corso della giornata. Sarà un bene per il vostro metabolismo e per i livelli di zucchero nel sangue.

  • Mangiate molta frutta. Occhio, però, alla scelta. Meglio preferire i frutti con basso indice glicemico come prugne, albicocche e pere.

  • Lavatevi i denti: il dottor Olson garantisce che si tratta di un buon sistema per spegnere il desiderio di zucchero.

  • Fare un po' di esercizio fisico: vi basterà fare una passeggiata o salire le scale per accorgervi che non avete più voglia di dolci.

Via | Evolving Wellness
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail