Benessereblog Alimentazione Rimedi contro il caldo: mangiare più frutta

Rimedi contro il caldo: mangiare più frutta

Non è solo un consiglio, ma il comportamento più frequentemente adottato da noi italiani quando il caldo inizia a imperversare: consumare più frutta, che fornisce idratazione e sali minerali senza rinunciare al gusto e alla leggerezza a tutte le ore, specialmente quando a causa del caldo siamo portati a mangiare meno pasti caldi.Lo annuncia la […]

Rimedi contro il caldo: mangiare più frutta

Non è solo un consiglio, ma il comportamento più frequentemente adottato da noi italiani quando il caldo inizia a imperversare: consumare più frutta, che fornisce idratazione e sali minerali senza rinunciare al gusto e alla leggerezza a tutte le ore, specialmente quando a causa del caldo siamo portati a mangiare meno pasti caldi.

Lo annuncia la Coldiretti che stima in tre italiani su quattro il numero di chi si affida alla frutta per combattere i primi caldi. In più il consumo frequente di frutta aiuta anche a prevenire i colpi di calore frequenti nelle ore estive.

Il consiglio è quello di associare al maggior consumo di frutta anche quello di verdura, preferibilmente cruda per prevenire la perdita di sali minerali e nutrienti in cottura. Peccato solo che frutta e verdura stiano diventando sempre più cari…

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa deve e non deve mangiare chi ha l’anemia mediterranea
Malattie

Chi ha l’anemia mediterranea, anche in base alla gravità della patologia del sangue, che è ereditaria e può essere trasmessa ai propri figli, deve prestare massima attenzione agli alimenti ricchi di ferro, per evitare accumuli. Il ferro è presente in alimenti di tipo animale e di tipo vegetale, anche se l’assorbimento è maggiore nei primi rispetto ai secondi e varia anche in base alle condizioni di salute di ogni paziente.