Viagra per le donne, cos'è e come funziona

Viagra per le donne

Viagra per le donne? Ebbene si care signore, anche per noi, potrebbe presto arrivare una “pillolina magica” che potrebbe riportare - laddove dovesse scarseggiare - un pizzico di "pepe" a letto.

Il nuovo “viagra per donne” sarà lanciato entro il 2016, ed è già sulla bocca di tutti. Il suo nome? “Lybridos”. Il suo inventore? L’azienda “Emotional Brain”, con sede negli Stati Uniti e in Olanda, che sta mettendo a punto una pillola che – ne siamo certe – potrebbe davvero andare a ruba nei prossimi anni. Eh si, perché quello del calo di desiderio sessuale non è un problema che riguarda solamente gli uomini, ma anche noi donne.

Ma come funzionerà una pillola del genere? Diversamente dal viagra maschile, quello femminile non agirà solamente sulla “meccanica” che porta al raggiungimento dell’erezione. “Lybridos” conterrà infatti testosterone e buspirone, che sarebbe capace di aumentare i livelli dell’ormone del desiderio. Il farmaco altererebbe inoltre alcune sostanze chimiche nel cervello, ovvero la serotonina e la dopamina.

Secondo quanto riportato sul sito web della società, il farmaco si sarebbe rivelato “efficace per le donne che hanno basso desiderio sessuale e poca motivazione, a causa dell’insensibilità agli stimoli sessuali”.

Grazie a questa pillola dunque, sarebbe possibile aumentare la motivazione sessuale da parte della donna, “e la risposta sessuale fisiologica, quale il flusso di sangue ai genitali e la lubrificazione”, influenzando però anche la mente, che come saprete, rappresenta una componente fondamentale durante il rapporto sessuale.

Al momento l’azienda produttrice starebbe cercando di ottenere il via libera dalla Food and Drug Administration. Intanto ditemi, se “Lybridos” dovesse arrivare sul mercato, quante di voi sarebbero disposte a provarla?

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail