Bambini teledipendenti: la colpa è anche dei nonni?

Se i bambini trascorrono troppo tempo di fronte a Tv e smartphone, la colpa potrebbe essere anche dei nonni.

nonni

I nonni di oggi permettono ai nipoti di trascorrere troppo tempo di fronte a Smartphone, televisione, cellulare e computer. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio pubblicato sulle pagine del Journal of Children and Media, secondo cui i nonni dovrebbero limitare l'uso dei media da parte dei nipoti, impostando delle semplici regole per quanto riguarda il tempo trascorso di fronte allo schermo.

I nonni hanno un ruolo molto importante nell'allevare i loro nipoti, dobbiamo educarli sull'impatto dei media sulla vita dei bambini e su un uso corretto che migliorerà il benessere dei loro nipoti

spiegano gli autori dello studio, i quali hanno esaminato le esperienze dei nonni di bambini di età compresa tra 2 e 7 anni che si prendono cura dei nipoti almeno una volta alla settimana. Gli esperti hanno scoperto che durante una visita media di quattro ore, i bambini trascorrono due ore guardando video o giocando su dispositivi elettronici.

Ironicamente, a trascorrere più tempo incollati allo schermo sono proprio i figli i cui genitori hanno fornito istruzioni ai nonni su come gestire l'uso dei media.

Alla luce di quanto emerso, gli autori ritengono dunque che i nonni debbano fissano delle regole severe (come “non più di un'ora”, “non prima di andare a letto”, “non durante i pasti”) in merito all’utilizzo dei dispositivi tecnologici, e i genitori dovrebbero anche fornire dei giocattoli, giochi e libri adatti, per aiutare i nonni a tenere i bambini occupati.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail