Cerali integrali, tutti i benefici per la salute

Cereali integrali: quali sono gli effetti benefici che offrono alla nostra salute? Ecco alcune indicazioni utili in merito a questo prezioso alimento.

Benefici cereali integrali

I cereali integrali fanno bene alla salute? E qual è la differenza rispetto a quelli “raffinati”? Come molti di voi sapranno, normalmente i cereali dovrebbero contenere la crusca e il germe del chicco, parti ricche di sostanze nutrienti che, nel corso della raffinazione, tendono però a disperdersi. Quando parliamo di cereali integrali questo problema non dovrebbe verificarsi, ed è per questa ragione che ne viene consigliata l’assunzione, per una dieta davvero bilanciata e ricca di tutte le sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno.

Ma quali saranno le sostanze contenute nei cereali integrali? In primo luogo, troviamo le importantissime vitamine del gruppo B, la vitamina E, gli antiossidanti, i minerali (ferro e zinco in particolar modo), acidi grassi essenziali e molte altre sostanze nutritive fondamentali per il nostro benessere.

Detto questo, mangiare cereali integrali permette di assumere buone quantità di fibre, di ridurre l'assorbimento di grassi e colesterolo, di sentirsi maggiormente sazi, di salvaguardare la salute gastrointestinale, di sentirsi più energici, di favorire la digestione, depurare l'organismo e di ridurre il rischio di diverse patologie, fra le quali anche le malattie cardiache, il diabete e alcuni tipi di tumori.

L’assunzione dei cereali integrali nella vostra dieta potrà essere alternata a quella di cereali raffinati, purché la provenienza di questi cereali sia accertata. Leggete quindi come sempre attentamente l'etichetta e preferite gli alimenti biologici.

Foto | da Pinterest di kelly chen
via | MyPersonalTrainer

  • shares
  • +1
  • Mail