Forma fisica, le italiane si preoccupano più delle europee

In imbarazzo anche di fronte al proprio compagno, per le italiane peso e aspetto fisico sono un vero e proprio cruccio. Ma cosa bisogna fare per rimettersi davvero in forma?

Le donne italiane sono più critiche riguardo alla propria forma fisica rispetto alla media europea. A svelarlo è una ricerca condotta da Special K secondo cui a mettere in discussione il proprio aspetto è ben il 69% delle abitanti del Bel Paese, contro il 62% registrato in Europa. Di conseguenza, quello della forma fisica è un argomento molto diffuso: a parlarne sono 4 italiane su 5, che nel 61% dei casi si confidano con le amiche e il 59% con il partner.

Più in generale, il 72% delle italiane parla almeno una volta al giorno di argomenti legati alla forma fisica e al peso con il proprio compagno, spesso considerato la fonte più critica sull'argomento dopo se stesse. Il problema di come si appare agli occhi degli altri è talmente diffuso da essere diventato un argomento di conversazione all'interno delle coppie più frequente delle preoccupazioni che riguardano i figli.

Ciò non significa che il problema del peso venga affrontato con serenità: un'italiana su due si sente insicura e fortemente condizionata nel rapporto intimo con il suo partner proprio a causa dei suoi commenti sulla forma fisica. Ma non solo. Sono infatti altrettante le donne secondo cui spesso ci nasconde dietro ai social media per attaccare l'aspetto degli altri e secondo il 41% delle italiane sono proprio i social media ad incoraggiare le discussioni sul peso e il 44% delle donne che li usano attivamente dichiara che le insicurezze sul proprio corpo sono alimentate significativamente proprio dalle chiacchiere presenti in rete.

perdere peso

In questo panorama, ben il 90% delle italiane dichiara di aver intrapreso diverse azioni per migliorare una forma fisica insoddisfacente. Fortunatamente, nel 60% dei casi l'approccio scelto sembra essere quello giusto: una combinazione di esercizio fisico e cambiamenti delle proprie abitudini alimentari. I risultati sembrano migliori rispetto a quelli raggiunti dalle europee. Mentre, infatti, solo il 50% delle donne abitanti negli altri paesi dell'unione si dichiara soddisfatta degli obiettivi raggiunti, questa percentuale sale al 58% all'interno dei confini italiani.

Ma qual è il modo migliore per prendersi cura della propria forma fisica? Secondo gli esperti non c'è nessun dubbio: per dimagrire in modo sano e mantenere il peso raggiunto è necessario agire contemporaneamente sulle calorie introdotte con il cibo e su quelle bruciate nel corso della giornata sia durante la dieta, sia dopo averla terminata. Infatti solo assumendo meno energie di quante se ne consumano con le attività quotidiane è possibile perdere peso senza mettere a rischio la salute e, una volta raggiunto il proprio peso forma, solo bilanciando le calorie introdotte con quelle bruciate si riuscirà a mantenere la forma fisica raggiunta.

La ricetta è quindi una: per dimagrire bisogna seguire una dieta ipocalorica, ma in grado di apportare tutti i nutrienti necessari all'organismo (carboidrati inclusi), abbinandola a un'attività fisica regolare.

Via | Comunicato stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail