Vaccino Covid-19 Pfizer: in USA segnalata una reazione allergica grave

Vaccino Covid-19 Pfizer: in USA segnalata una reazione allergica grave

In USA segnalata reazione allergica grave al vaccino anti Covid-19 della Pfizer. È accaduto ad un'operatrice sanitaria in Alaska.

Arriva dall’Alaska la notizia di una reazione allergica piuttosto importante al vaccino Covid-19 Pfizer e Biontech, come riferito dal New York Times. Ad un’operatrice sanitaria del Barlett Regional Hospital di Juneau, era infatti stata somministrata la prima dose del farmaco lo scorso 11 dicembre. E gli effetti negativi sono stati quasi immediati.

In America, dove è in corso una campagna governativa a favore dei vaccini, molti ospedali si sono prestati a mostrare il proprio impegno dinanzi alle telecamere. Così il personale sanitario, pronto a dare il buon esempio, è stato filmato durante le procedure di somministrazione del vaccino.

Lo stesso è accaduto al Barlett Regional Hospital, dove l’infermiera in questione lavora. La donna ha manifestato rash cutaneo e tachicardia già dopo 10 minuti dall’iniezione, arrivando nel giro di poco ad una crisi respiratoria. La reazione è stata trattata dapprima con epinefrina, cha ha placato i sintomi solo per breve periodo, costringendo i medici a passare ad una terapia steroidea.

Al momento l’infermiera è ricoverata in terapia intensiva, le condizioni sono stabili e meno preoccupanti, ma l’evento ha alimentato i dubbi relativi agli effetti collaterali che può avere il vaccino anti Covid-19 Pfizer. In generale, ai side effects di qualunque vaccino in circolazione contro il Coronavirus.

La fiducia nei vaccini, al momento, è infatti al minimo sindacale. Si ha paura del virus, ma si teme anche molto che i rimedi, siano essi preventivi o curativi, vadano ancora messi a punto. L’urgenza di avere un vaccino contro il Sars-Cov2 ha generato da una parte la speranza nella ricerca, ma dall’altra anche una certa diffidenza.

Le tempistiche per i test e la sperimentazione a molti sono sembrate piuttosto ridotte. E le notizie di reazioni allergiche gravi, di certo non incoraggiano le persone a fidarsi.

Via | Repubblica

Foto | iStock

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog