Tumore alla prostata: sopravvivenza e aspettative di vita

Tumore alla prostata: sopravvivenza e aspettative di vita

Qual è la sopravvivenza e quali le aspettative di vita in caso di diagnosi di tumore alla prostata?

Il tumore alla prostata è una delle forme tumorali più diffuse tra gli uomini e rappresenta circa il 15% di tutti i tumori diagnosticati nell’uomo: negli ultimi 20 anni la sopravvivenza di malati con diagnosi accertata è migliorata e la mortalità è scesa del 36%. A oggi 9 pazienti su 10 superano la malattia, guariscono dal cancro o hanno un’aspettativa di vita più lunga, anche di decenni.

I meriti sono delle diagnosi precoci, della prevenzione, così come di trattamenti combinati che uniscono radioterapia, farmaci e chirurgia: proprio recentemente, uno studio presentato a Chicago ha scoperto l’efficacia di un farmaco per ridurre notevolmente il rischio di morte di pazienti che, alla diagnosi, presentavano già uno stadio avanzato della patologia.

Sottoporsi ogni anno a una visita urologica è importante, per scoprire eventuali forme tumorali prima che la situazione si possa aggravare

Via | Airc

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog