Banksy, l'omaggio a medici e infermieri eroi dell'epidemia Covid-19

L'artista Banksy omaggia infermieri e medici con la sua nuova opera, sono loro gli eroi dell'epidemia Covid-19.

Banksy infermiere

L'artista Banksy rende omaggio e onore ai veri eroi di questa emergenza Coronavirus con la sua nuova opera d'arte: tutti dovremmo dire grazie a medici e infermieri che fin dai primi giorni sono in prima linea nella lotta contro Covid-19. Lo street artist inglese, del quale non si conosce ancora l'identità, ha deciso di creare un'opera che è stata esposta al General Hospital di Southampton e che si chiama Game Changer.

Nell'ultima opera di street art di Banksy si vede un bambino intento a giocare con un nuovo supereroe, mentre i suoi eroi del passato rimangono da soli nel cesto dei giocattoli: perché l'infermiera con il grembiule della Croce Rossa, un mantello e la mascherina a coprire il viso è meglio dei tanti Batman e Spiderman con cui ha giocato finora. Anzi, l'infermiera sembra proprio volare nella classica posa con braccio alzato e mantello al vento tipica dei supereroi.

Visualizza questo post su Instagram

. . Game Changer

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

Il messaggio che accompagna la foto è un ringraziamento a tutto quello che gli operatori sanitari stanno facendo fin dall'inizio:

Grazie per tutto quello che fate. Spero illumini un po' il posto, sebbene sia solo in bianco e nero.

Il disegno è in bianco e nero, tranne che per un particolare: la croce sul petto dell'infermiera è rossa. L'opera è stata donata il 6 maggio, nella Giornata nazionale dell'infemiera negli Stati Uniti, non un giorno scelto a caso. Il quadro rimarrà nell'ospedale fino al prossimo autunno, quando sarà poi venduto e il ricavato sarà destinato in beneficenza.

  • shares
  • Mail