Pausa pranzo salutare, arriva lo show cooking per una sana e corretta alimentazione

Appuntamento in tre città italiane con il Roadshow, evento per la formazione dei ristoratori per una sana e corretta alimentazione in pausa pranzo.

Mangiare velocemente rischi

La pausa pranzo è quasi sempre un pasto veloce e spesso non si presta la dovuta attenzione a quello che si mangia. Per questo motivo, parte il "Roadshow” per la formazione dei ristoratori per una sana e corretta alimentazione in pausa pranzo, presentato dal Ministero della Salute. Il tour itinerante di show cooking toccherà tre città, Roma, Milano e Palermo. L’evento è frutto di una partnership tra il programma Fighting Obesity Trough Offer and Demand (FOOD), Istituto Superiore di Sanità (Iss), Federazione Italiana Pubblici esercizi (Fipe) e Edenred.

“E' fondamentale offrire delle alternative sane ai milioni di cittadini che quotidianamente consumano pasti fuori casa. La promozione di corretti stili di vita passa anche attraverso la ristorazione".

Ha dichiarato il ministro della Salute Giulia Grillo, chi fa eco Marco Silani, Direttore, Unità Operativa Alimentazione dell'Iss:

"Quasi tutti i lavoratori fanno 5 pasti su 7 fuori casa. Per questo, metteremo a disposizione un messaggio chiaro, scientificamente valido e aggiornato secondo le normative europee, rispetto a tre temi: qualità nutrizionale, sicurezza, corretta gestione dei cibi e degli allergeni".

Ovviamente il roadshow sarà convenzionato con moltissimi punti di ristorazione e dovrebbe essere educativo sia per chi cucina, quindi bar e ristoranti, sia per i lavoratori che devono ovviamente imparare a mangiare bene.

  • shares
  • Mail