L’idrocolonterapia, per infiammazioni e crampi addominali

Per coloro che, come me, soffrono di intolleranze alimentari ed hanno spesso infiammazioni e crampi addominali, giro il consiglio che mi ha recentemente dato il mio medico omeopata, ovvero di provare l’idrocolonterapia, che sembra possa portare benefici immediati a questi disturbi.

Questo trattamento, le cui origini risalgono ad un antico documento egizio del 1500 a.C., viene prescritto per i casi di patologie del colon (per esempio colite e stipsi), per favorire il ripristino della funzionalità intestinale, e per ristabilire l’equilibrio della flora batterica.

La seduta, che dura mediamente un ora, consiste nell’inserimento di due tubicini nel retto, uno dei quali immette acqua ad una temperatura accuratamente regolata, mentre l’altro permette l’eliminazione di tutte le scorie e le tossine depositate nel colon e difficilmente rimosse dalle normali funzioni intestinali, con il risultato di ottenere una profonda pulizia delle pareti del colon.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: