Giornata mondiale della risata, domenica 6 maggio all'insegna di yoga e psicologia positiva

Scritto da: -

patch adams

Una domenica all’insegna della risata e della psicologia positiva perché ridere, è assodato, fa bene al corpo e all’anima. L’appuntamento con la giornata mondiale della risata è fissato per il 6 maggio prossimo. Un’iniziativa che si ripete dal 1998, anno in cui fu istituita per la prima volta da Madan Kataria, medico indiano, fondatore dello yoga della risata.

Oggi nel mondo ci sono oltre 8 mila club della risata. In Italia tanti gli appuntamenti in programma per la giornata mondiale della risata. Qui trovate l’elenco completo delle sessioni di yoga della risata organizzate nelle diverse città italiane. A Roma la risata collettiva sarà dedicata alla pace, con una sessione di yoga della risata in via Rosa Raimondi, 20. Ridere è distensivo, liberatorio, attenua il dolore, scioglie la tensione muscolare e comunica agli altri disponibilità, cordialità e solidarietà.

Più che frequentare corsi della risata, sarebbe bello recuperare, come suggerisce Ongaro, un rapporto naturale con il sorriso nella quotidianità. Certo, c’è risata e risata. Su Vogue lo psicologo Carlo Lazzari spiega che a contare è anche la sonorità di una risata. Se ci sentiamo apatici e vogliamo comunicare passionalità ed entusiasmo, la nostra risata dovrebbe riecheggiare una A.

Un atteggiamento ottimista e gioioso termina invece in O, la risata dei comici se ci fate caso ha questa declinazione. Un sorriso in U è sintomo di inquietudine, ma anche di determinazione e consapevolezza. Vero: la risata rivela molto di noi, del nostro stato d’animo, sprigiona energia positiva.

benigni

Benigni, che di risate ne ha scatenate molte e certamente ne conosce i segreti meglio di chiunque altro, scrive:

Quando si ride ci si lascia andare, si è nudi, ci si scopre. Quando uno ride, vedi un po’ la sua anima. E poi quando si ride ci si muove, ci si scuote, come un albero, e si lascia per terra le cose che gli altri possono vedere e magari cogliere. Gli avari e coloro che non hanno niente da offrire, infatti, non ridono.

giornata mondiale risata

Ma ridere accelera anche la guarigione e sicuramente cura le ferite dell’anima. Hunter Patch Adams insegna:

Lo humour è l’antidoto per tutti i mali. Credo che il divertimento sia importante quanto l’amore. Alla fin fine, quando si chiede alla gente che cosa piaccia loro della vita, quello che conta è il divertimento che provano, che si tratti di corse di automobili, di ballare, di giardinaggio, di golf, di scrivere libri. La vita è un tale miracolo ed è così bello essere vivi che mi chiedo perché qualcuno possa sprecare un solo minuto! Il riso è la medicina migliore!

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 34 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Benessereblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.