4 errori da evitare quando usi l’igienizzante per le mani

4 errori da evitare quando usi l’igienizzante per le mani

Scopri quali sono gli errori che non dovremmo mai commettere quando utilizziamo l’igienizzante per le mani.

L’igienizzante per le mani è diventato ormai uno dei nostri più validi alleati nella lotta contro il coronavirus. Ma siamo proprio certi di usarlo in modo corretto? Oggi vogliamo segnalarvi una lista di errori che non dovreste commettere, per non rischiare di vanificare l’igienizzazione delle vostre mani!

Prima di cominciare però, vi ricordiamo che perché il gel igienizzante possa essere davvero efficace per ridurre il rischio di contagio da coronavirus, dovrà contenere almeno il 60% di alcol etilico. Quando acquistate la vostra soluzione igienizzante, leggete quindi molto bene l’etichetta e scegliete solo i prodotti che rispettino tali indicazioni.

Detto ciò, ecco di seguito alcuni errori che non dovreste commettere quando usate l’igienizzante per le mani!

Gli errori da evitare quando usi l’igienizzante per le mani

igienizzante mani

  1. Sfregare le mani solo per pochi secondi: in primo luogo, ricordate di sfregare l’igienizzante a lungo sulle mani, e non per una manciata di secondi. Esattamente come facciamo quando laviamo le mani con acqua e sapone, anche quando usiamo il gel dovremmo pulire le mani con attenzione e per almeno 20 secondi. Così facendo potremo agire su tutta la superficie.
  2. Applicare il prodotto solo su una parte: ricollegandoci al primo punto, vi ricordiamo che l’igienizzante va applicato sia sul palmo che sul dorso della mano, e non solamente sulle dita.
  3. Preferire l’igienizzante invece di acqua e sapone: ricordatevi che la soluzione migliore è sempre quella di lavare le mani con acqua e sapone per circa 60 secondi. Quando non abbiamo la possibilità di farlo, l’igienizzante diventa un aiuto utile, ma solo in quel caso.
  4. Usare igienizzanti scaduti o conservati male: i prodotti per l’igienizzazione delle mani dovrebbero essere conservati bene e al riparo da fonti di calore. Inoltre, fate attenzione alla data di scadenza! Evitate di utilizzare del gel scaduto, che potrebbe non essere più efficace.

Foto di Luisella Planeta Leoni da Pixabay
Foto di Harvey Boyd da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog