Depressione e malattie croniche: esiste un legame

Depressione e malattie croniche: esiste un legame

Esiste un legame fra depressione e malattie croniche nelle donne. Lo conferma questo nuovo studio.

Esiste un legame fra malattie croniche e sintomi di depressione nelle donne. A confermarlo è una nuova ricerca condotta dai membri dell’Università del Queensland, i cui autori sottolineano che molte persone soffrono di molteplici malattie croniche come il diabete, malattie cardiache, ictus e cancro.

Abbiamo esaminato il modo in cui progredisce lo sviluppo di queste malattie croniche prima e dopo l’insorgenza di sintomi depressivi

spiegano gli autori dello studio, i quali hanno scoperto che le donne che presentano sintomi di depressione (diagnosticati e non) corrono un rischio dell’1,8 volte maggiore di soffrire di condizioni di salute croniche.

L’esperienza di sintomi depressivi sembra amplificare il rischio di malattie croniche. Dopo che le donne hanno iniziato a manifestare questi sintomi, avevano 2,4 volte maggiori probabilità di soffrire di condizioni croniche multiple rispetto alle donne senza sintomi depressivi.

Depressione e malattie croniche potrebbero condividere un simile percorso genetico o biologico. L’infiammazione nel corpo è risultata in effetti collegata allo sviluppo sia della depressione che delle malattie fisiche croniche.

Inoltre, dallo studio è emerso che le donne con entrambe le condizioni avevano più probabilità di provenire da famiglie a basso reddito, di essere sovrappeso e inattive, di fumare e di bere alcolici.

Mantenere un peso sano, fare esercizio regolarmente, seguire una dieta equilibrata e ridurre i comportamenti dannosi potrebbe aiutare a prevenire e rallentare la progressione di molteplici malattie croniche.

via | MedicalXpress

Foto da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog