Cos’è la cromoterapia e quali sono i suoi benefici

Cos’è la cromoterapia e quali sono i suoi benefici

Un'antica terapia che studia il rapporto tra i colori e le vita, riequilibrando le disarmonie emotive

La cromoterapia, nota già agli antichi egizi e in oriente, è una disciplina che studia il rapporto con i colori in ogni aspetto della vita e della salute, e favorisce la cura del corpo e della mente con terapie specifiche basate sull’utilizzo dei colori. In Cina, India e Tibet, in particolare, era ed è praticata per riequilibrare le disarmonie emotive che influiscono sulle comuni malattie. Famosa è infatti la sua applicazione nella lotta alle malattie psicosomatiche, ansia, stress, depressioni, debolezza fisica e mentale, deficit immunitari, dolori e spasmi localizzati.

Gli studi di cromoterapia ci fanno capire quanto sono importanti i colori che ci circondano quotidianamente, dall’abbigliamento alla casa, al cibo ai colori del nostro ufficio, ma soprattutto quanto influiscono sul nostro umore e benessere e, al contempo, quanto parlano di noi. Per esempio, i colori degli ambienti stimolano l’emotività, il benessere, l’agitazione e la concentrazione; i colori dei vestiti che indossiamo raccontano di noi e del nostro modo di porci nei confronti degli altri; il colore del cibo influenza l’appetito, la digestione e il nostro rapporto con il mondo.

Per la cromoterapia ogni colore è associato ad un problema, per cui il metodo di applicazione più efficace consiste nell’irradiare la luce del colore specifico su tutto il corpo o verso il punto specifico in cui si trova lo squilibrio energetico. Vediamo nello specifico quali sono:

Il rosso stimola la nostra attività fisica e intellettuale, la circolazione e la produzione di globuli rossi. Il rosso, infine, ha anche proprietà antibatteriche.

Il blu è calmante e rilassante. La sua azione serve ad eliminare il mal di testa e a far abbassare la pressione sanguigna; è anche antisettico e attenua i dolori.

Il giallo serve a stimolare la concentrazione ed a rafforzare il sistema immunitario. Ha effetti benefici sul pancreas ed è depurativo.

Il verde è grande alleato nella lotta all’insonnia. Molto utile per chi soffre di emicrania, per chi ha problemi di stomaco e intestino, soffre di forte stress e ansia.

Il viola rilassa e favorisce concentrazione e meditazione, combatte dolori e stanchezza, e ha effetti benefici sulla milza.

L’arancione stimola il metabolismo ed apporta notevoli benefici ai polmoni. Il colore arancione è anche efficace per curare spasmi e crampi, e a ristabilire l’equilibrio del sistema nervoso per superare ansie e paure.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog