Rimini, anziano di 101 anni guarisce dal Coronavirus

Un nonnino di 101 anni è guarito dal Coronavirus a Rimini ed è tornato a casa dalla sua famiglia.

Rimini 101 anni guarisce dal Coronavirus

L’infezione da Coronavirus fa paura, ogni giorno assistiamo inermi ai numeri che elenca Borrelli ed è inevitabile sentire una fitta al cuore. Quella contro il Covid-19 è una lotta che si può vincere e non dobbiamo dimenticarlo, innanzitutto possiamo proteggerci stando a casa, ma anche in caso di infezione si può combattere e guarire, grazie ovviamente all’aiuto dei medici. A Rimini un uomo di 101 anni è guarito dal Coronavirus, questo signore è nato nel 1919 durante l’influenza spagnola, e nonostante l’età è riuscito a sconfiggere l’infezione e a tornare a casa.

A raccontare la storia del signor P. è il vice sindaco della città che con un pizzico di orgoglio e commozione regala un po’ di speranza a tutte le persone che combattono contro il Covid-19 e che hanno paura di non riuscire a sopravvivere. Il Coronavirus si diffonde molto velocemente ma la percentuale di mortalità è intorno al 3%, non è elevata ma la situazione è complessivamente molto grave perché ci sono troppi malati e il sistema sanitario nazionale è al collasso.

Il vice sindaco di Rimini, Gloria Lisi, ha raccontato:

“Questa mattina mi è stata data una piccola notizia: il signor P., riminese, positivo al Covid 19, è stato dimesso dall’ospedale Infermi di Rimini ed è tornato a casa. Visto l’incedere del virus, non potrebbe neanche dirsi ‘una storia come tante’ se non fosse per un particolare che rende davvero straordinaria la vita della persona tornata dai suoi cari. Il signor P., riminese, è nato nel 1919, nel pieno di un’altra tragica pandemia mondiale".

Gloria Lisi

Il signor P. è stato certamente fortunato perché il suo organismo ha risposto bene alle cure ed è riuscito a debellare il virus. Non sono tutti così fortunati, stanno morendo persone anche molto più giovani e non dobbiamo dimenticarlo.

L’arma migliore che abbiamo è solo stare a casa e fare la nostra parte, proteggendoci e proteggendo gli altri.

Foto | Pixabay
Via | today

  • shares
  • Mail