Benessere, i 4 libri consigliati da Blogo

Se siete appassionati di benessere nella vostra libreria non possono mancare libri e cd ad hoc. Le pubblicazioni in commercio ormai si sprecano, diete, meditazione, omeopatia e yoga per esempio. Ecco qualche consiglio.

Beautiful smiling red-haired young woman

Se siete appassionati di benessere nella vostra libreria non possono mancare libri e cd ad hoc. Le pubblicazioni in commercio ormai si sprecano, diete, meditazione, omeopatia e yoga per esempio. Ecco qualche consiglio.

  • "Ritrovare la serenità" - Come superare la depressione attraverso la consapevolezza. Autore Jon Kabat-Zinn, edizioni Cortina 2010.

    In qualche post precedente vi ho parlato della mindfulness, la pratica della consapevolezza attraverso la quale entrare in contatto con se stessi e affrontare le proprie emozioni. Questo libro scritto da Kabat Zinn, il fondatore del metodo mindfulness, aiuta attraverso una serie di esercizi, un misto tra yoga ed esercizi di respirazione, a superare i propri blocchi emotivi anche allenandosi con il cd allegato al libro.

    Il fulcro di questo metodo è il prendere consapevolezza del proprio respiro, dei propri pensieri, dei suoni, del proprio corpo. Il metodo aiuta anche a superare i momenti di depressione e ad evitare ricadute per chi è già passato attraverso questo disagio. Prestare attenzione al presente, al qui e ora con l'intenzione, la volontà, questo è il leit motiv del testo che, anche attraverso una serie di testimonianze reali, ci aiuta ad essere più consapevoli e a ritrovare la serenità nella vita di tutti i giorni.


  • "Il magico potere del riordino" - Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita. Autrice Marie Kondo. Edizioni Vallardi 2014.

    Avete mai sentito parlare di space-clearing? Si tratta del metodo di fare ordine in casa che parallelamente corrisponde al fare ordine nella propria vita. Questo libro rivoluziona in modo particolare il classico metodo dello space-clearing. Fare pulizia in casa, liberarsi del superfluo, corrisponde al dare spazio a nuove opportunità, occasioni, al liberarsi del vecchio per dare spazio al nuovo.

    Marie Kondo ci consiglia di buttare prima tutto il vecchio in una volta sola, prima ancora di riordinare e poi in modo molto meticoloso ci suggerisce come riordinare per esempio i vestiti piegandoli in modo che non occupino troppo spazio e non richiedano stiratura. Come non retrocedere il vestiario smesso ad abbigliamento da casa anche perchè pure se siamo in casa dobbiamo sentirci bene con noi stessi.

    Si tratta quindi di uno space clearing applicato ai tempi moderni, considerando che alcuni capitoli sono dedicati al mettere ordine nei cavi e cavetti, cosa fare delle confezioni dei cellulari e delle scatole dei dispositivi elettronici. Tutto il metodo si ricollega in qualche modo al feng-shui, l'arte di sistemare l'ambiente in modo da favorire la libera circolazione dell'energia positiva e permettere quindi il benessere e la prosperità.


  • "Pensa con la tua testa" - 93 regole personali per vivere la vita a modo tuo. Autore Richard Templar, edizioni Tecniche Nuove, 2014.

    Questo libriccino di circa 190 pagine rappresenta una guida per aiutarci a pensare con la nostra testa e a non farci sopraffare dalle regole e dalle convenzioni.

    Tutti noi sin da piccoli siamo sommersi di regole, di imposizioni, siamo vittime di convenzioni sociali semplicemente perchè e' così che si fa, è così che fanno gli altri e bisogna adeguarsi, ma chi lo dice? I nostri genitori? La società?

    Ecco quindi che Templar ci aiuta a sfatare una serie di luoghi comuni, per esempio che i genitori hanno sempre ragione, oppure che bisogna rinunciare ai propri sogni in nome di una vita più tranquilla e sicura. No, Templar ci spinge a farci delle regole che siano solo nostre e ci fa capire che inseguire i nostri sogni e infrangere quelle regole che consapevolmente o inconsapevolmente ci hanno imposto dall'infanzia, ci aiuta a vivere meglio e con serenità aprendo la nostra mente e la nostra vita a nuove e inattese opportunità.



  • "Le persone sensibili sanno dire di no" - Affrontare le esigenze degli altri senza dimenticare se stessi. Autore Rolf Sellin, edizioni Urra Feltrinelli 2013.

    Questo prezioso manualetto di Sellin ci spiega come sia importante spesso riuscire a dire di no agli altri, a quello che non ci va bene, per vivere più serenamente e per realizzare quello che davvero vogliamo per noi.

    Il libro in realtà è una sorta di continuazione di un altro manuale scritto dallo stesso Sellin, "Le persone sensibili hanno una marcia in più", in cui l'autore ci spiega come comprendere se facciamo parte di quella categoria di persone particolarmente sensibili e come affrontare la sensibilità trasformandola da svantaggio in una risorsa preziosa per se stessi e per gli altri.

    In questo secondo libro invece Sellin affronta nello specifico uno dei problemi delle persone sensibili, il non saper dire di no. Spesso infatti la sensibilità porta all'incapacità di porre dei limiti, limiti all'invadenza degli altri, limiti per fare in modo che le nostre esigenze vengano rispettate, limiti per vivere meglio e allo stesso tempo riuscire ad essere utili per le persone che ci sono accanto.

    Non riuscire a dire di no spesso implica un senso di frustrazione, di malessere per aver permesso l'invadenza, per aver rinunciato a qualcosa che desideravamo, a qualcosa che volevamo fare pur di far contenti gli altri, che siano genitori, parenti, amici. Rinunce che vanno a scapito di se stessi e del proprio benessere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail