Positiva al Covid e asintomatica a 97 anni, in casa con il marito di 100

Positiva al Covid e asintomatica a 97 anni, in casa con il marito di 100

A Taranto è risultata positiva al Covid, per fortuna asintomatica, una signora a 97 anni che vive in casa con il marito di 100 anni

A 97 anni positiva al Covid-19 ma, per fortuna, asintomatica. Una signora di Taranto è isolata in casa insieme al marito di 100 anni, risultato negativo all’infezione. I due anziani coniugi erano assistiti da tre badanti fino a poco tempo fa, poi una di queste è risultata positiva ed è scattato l’isolamento per tutti.

Storie assurde ma piuttosto frequenti in questo periodo in cui il Covid-19, e tutti i suoi disagi, vanno ad alterare dinamiche già molto delicate. La signora ha 97 anni e sta abbastanza bene per la sua età, ma certamente non può occuparsi di se stessa e del marito. Lei è asintomatica ma è comunque contagiosa quindi il marito è in serio pericolo.

Entrambi hanno difficoltà a deambulare e alla vista e stare da soli in casa, in queste condizioni, è molto pericoloso.

97 anni positiva al Covid-19

anziana covid

I Servizi sociali del Comune di Taranto e l’Asl stanno cercando di aiutarli ma fino ad ora nulla è stato fatto. Purtroppo è una situazione difficile e la pandemia non fa altro che peggiorare tutto. La signora è asintomatica ma pur sempre positiva e contagiosa, quindi c’è un protocollo dell’Asp che si deve seguire per garantire il massimo delle precauzioni.

Il direttore generale dell’Usca Stefano Rossi, ha spiegato:

“Per fortuna non hanno necessità di ricovero, l’assistenza spetta quindi ai Servizi sociali comunali che hanno preso in carico la questione”.

L’assessore di Taranto, Gabriella Ficocelli, ha aggiunto:

“Non possiamo mandare un nostro operatore per questo abbiamo cercato di trovare una soluzione condivisa con l’Asl. Per ora stiamo garantendo i pasti caldi a nostro carico e il monitoraggio telefonico. Ora un’azienda privata si è offerta di fornire loro assistenza e speriamo che la situazione si sia definitivamente sbloccata”.

La pandemia colpisce duramente un po’ tutti, ma chi convive con la disabilità, con persone molto anziane o con patologie gravi, a volte si trova incastrato in dinamiche senza uscita.

Speriamo che questi due anziani abbiano già avuto tutto l’aiuto necessario per vivere serenamente.

Foto Pixabay e Pixabay
Via | repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog