Guarita dal Covid abbraccia la figlia per la prima volta

Guarita dal Covid abbraccia la figlia per la prima volta

Hafiza ha partorito mentre era in coma, adesso è finalmente guarita dal Covid-19 e ha potuto abbracciare la figlia per la prima volta.

La storia di Hafiza l’abbiamo seguita con attenzione nei mesi scorsi e finalmente è giunta a un lieto fine: la mamma e la figlia si sono riunite. Hafiza è una donna bengalese che ha partorito a Palermo mentre era in coma, è stata colpita duramente dal Coronavirus e quando le sue condizioni sembravano giunte a un punto di non ritorno i medici hanno indotto il parto per cercare di salvare la bambina.

Hafiza ha contratto il virus in modo molto aggressivo e a causa della gravidanza i medici non potevano somministrarle tutti i farmaci a disposizione. Hanno cercato di mantenere un equilibrio per salvaguardare la salute della mamma e far crescere il più possibile la bambina nella pancia. Poi hanno fatto nascere la bimba e si sono occupati in modo più intenso della madre, trattandola con farmaci e terapie che non erano compatibili con la gravidanza.

La bimba è nata prematura e sottopeso (1,4 kg) e i medici hanno preferito non rischiare e portarla in un centro specializzato a Taormina per farla riprendere del tutto. Dopo qualche settimana le terapie hanno fatto effetto e Hafiza si è svegliata dal coma. La giovane mamma è stata ricoverata a lungo nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Villa Sofia-Cervello di Palermo e poi è stata trasferita in un centro di riabilitazione respiratoria per smaltire i danni causati dal Coronavirus.

Qualche giorno fa, finalmente, Hafiza è guarita ed è potuta andare a Taormina e abbracciare la figlia per la prima volta. Una storia commovente e bellissima e con un dolcissimo lieto fine.

via e foto | repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog