10 primi light per chi è a dieta

10 primi light per chi è a dieta

Idee e ricette per preparare in casa primi light e gustosi per chi è a dieta o per chi vuole prendersi cura della propria alimentazione

Mangiare bene deve diventare un’abitudine da adottare tutti i giorni, senza rinunce e sacrifici ma con tanto buon senso. Vi proponiamo 10 primi light per chi è a dieta o per chi vuole semplicemente prendersi cura della propria alimentazione. Quando ci si mette a dieta soli, senza farsi seguire da un medico, la prima cosa che si fa è eliminare la pasta e il pane, come se fossero solo a farci ingrassare.

In realtà pasta e pane non hanno nessuna colpa, sta a noi dosarli nel modo corretto e condirli nel modo più giusto. La dose di pasta per una persona va dai 70 ai 100 grammi, potete scegliere tra le diverse tipologie di pasta presenti sul mercato e consumarla a pranzo o a cena.

Il pane si può mangiare a colazione, a pranzo e a cena, ma sarebbe bene evitarlo e prevedere una dose piccolina, se nello stesso pasto mangiate anche la pasta. In questo caso potete mangiarne 40 – 50 grammi se lo associate alla pasta. Se il pane è l’unico carboidrato del pasto potete prenderne anche 100 – 150 grammi. Queste sono dosi indicative, per avere quelle adatte a voi è consigliabile consultare un nutrizionista.

La pasta non è un alimento grasso, siamo noi a farla diventare pesante se aggiungiamo sughi pronti, panna, formaggio, frittura ecc. La pasta si può condire con carne, pesce o verdure, oppure con i legumi, e si possono create gustosi manicaretti leggeri e nutrienti.

Primi piatti light: ricette da provare

primi light per chi è a dieta

Foto di Divily da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog