In estate pelle giovane e sana grazie ai pomodori

Proteggono il cuore riducendo la pressione, contrastano la crescita delle cellule del cancro alla prostata e aiutano la pelle a mantenersi giovane e bella: sono queste le proprietà dei pomodori di cui si è parlato recentemente al convegno della Royal Society of Medicine di Londra. Soprattutto per quanto riguarda la pelle, i benefici di questo regalo dell'orto non sono racchiusi solo nel prodotto fresco, ma anche nei suoi derivati, come ketchup, salse, zuppe e succhi.

Uno studio della Newcastle University ha, infatti, svelato che mangiare 55 grammi di salsa di pomodoro ogni giorno riduce i danni che i raggi ultravioletti (UV) provenienti dal Sole possono causare al DNA e, allo stesso tempo, protegge dai rossori associati alle scottature solari. Il risultato è una pelle più giovane e protetta.

A conferire queste proprietà al pomodoro è, ancora una volta, il licopene, che abbiamo avuto modo di nominare in questi giorni a proposito dei benefici di frutta e verdura di questa stagione. Il licopene, responsabile del colore rosso dei pomodori, è un potente antiossidante e, quindi, può ridurre l'infiammazione associata all'esposizione agli UV e contrastare la comparsa delle rughe e del cancro alla pelle.

Mark Birch-Machin, autore della ricerca che ha svelato queste proprietà del pomodoro, ha spiegato che nelle donne che hanno seguito una “cura” a base di salsa di pomodoro per 12 settimane i rossori sono stati ridotti del 33%, una protezione equivalente a quella offerta da un solare con fattore di protezione 1,3. Non solo, arricchire la dieta di salsa di pomodoro aumenta i livelli di procollagene, la molecola che permette alla pelle di mantenersi giovane ed elastica.

Per quanto riguarda il DNA, i maggiori benefici riguardano quello presente all'interno dei mitocondri. Birch-Machin ha spiegato che

l'effetto protettivo del consumo di pomodoro sui nostri mitocondri è importante perché sono i produttori di energia in tutte le cellule del nostro corpo, incluse quelle della pelle. Perciò è probabile che essere premurosi nei confronti dei nostri mitocondri possa contribuire a una migliore salute della pelle e, di conseguenza, avere effetti anti-invecchiamento.

I derivati del pomodoro contengono concentrazioni di licopene molto elevate. Secondo Birch-Machin la salsa permette di assumerne le quantità fornite da molti pomodori. Attenzione, però: per evitare di danneggiare gravemente la pelle durante l'esposizione al sole non basta fare il pieno di questi cibi. Il ricercatore ha precisato che

mangiare pomodori non rende invincibili nei confronti del sole, ma può essere una protezione in più insieme alle protezioni solari, all'ombra e all'abbigliamento.

Via | DailyMail
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail