Benessereblog Salute Vincent Lambert, stop ai trattamenti: chi è il paziente tetraplegico simbolo del fine vita in Francia

Vincent Lambert, stop ai trattamenti: chi è il paziente tetraplegico simbolo del fine vita in Francia

Vincent Lambert, il paziente tetraplegico in stato vegetativo da 10 anni in Francia, non riceverà più i trattamenti.

Vincent Lambert, stop ai trattamenti: chi è il paziente tetraplegico simbolo del fine vita in Francia

Fine dei trattamenti per Vincent Lambert. E fine della battaglia tra la moglie, tutrice legale dell’uomo, e i genitori. Verrà staccata la spina al paziente francese tetraplegico che da 10 anni è in stato vegetativo. Secondo quanto riportato dall’emittente Bfm-Tv, oggi riprende lo stop dei trattamenti.

Vincent Lambert è diventato il simbolo della discussione sul fine vita in Francia. Da quasi 10 anni, infatti, il paziente tetraplegico è in stato vegetativo dopo un incidente stradale. I medici avevano deciso di interrompere le cure, d’accordo con la moglie, perché le condizioni erano irreversibili. Ma i genitori si sono opposti ed è iniziata la battaglia legale. Che si è conclusa oggi con lo stop ai trattamenti.

Chi è Vincent Lambert: storia, incidente e battaglia della moglie

Vincent è nato a Reims il 20 settembre 1976. Lavorava come infermiere psichiatrico. Sposato con Rachel e padre di una bambina avuta da lei, nel 2008, quando la figlia era ancora piccola, è rimasto vittima di un incidente stradale, che lo ha portato a vivere in stato vegetativo, dipendente dalle macchine. Nel 2013 i medici di Reims dopo aver consultato la moglie (tutrice del marito da marzo 2016), dispongono la sospensione dei trattamenti. Decisione confermata a gennaio 2014. I genitori vengono informati, non ci stanno e inizia il ricorso.

La battaglia legale vede coinvolti la moglie di Vincent Lambert e i medici, d’accordo sullo staccare la spina, insieme a suo nipote e 6 dei suoi 8 fratelli, e dall’altra parte, contrari, i genitori e due fratelli. Tra giudizi, rinvii, ricorsi, le condizioni di Vincent Lambert peggiorano. Non risponde alle cure e agli stimoli. Il suo è uno stato vegetativo irreversibile cronico.

A giugno 2019 a sorpresa, dopo tante sentenza, la decisione di staccare definitivamente la spina. La moglie ha anche scritto un libro in cui spiega che, proprio perché lo ama, ha deciso di farlo andare via.

Via | Ansa

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.