Benessereblog Salute Un libro per aiutare gli ospedali di Milano e Bergamo

Un libro per aiutare gli ospedali di Milano e Bergamo

Anche i libri possono aiutare gli ospedali di Milano e Bergamo ad affrontare l'emergenza Coronavirus.

Un libro per aiutare gli ospedali di Milano e Bergamo

La 40ena in casa Vanzan” è un libro che aiuta gli ospedali di Milano e Bergamo ad affrontare l’emergenza Coronavirus che stiamo ancora combattendo. Bruno Vanzan, influencer del mondo mixology e volto televisivo, campione del mondo di flair bartending, ha pensato di realizzare un libro che fa del bene, raccontando queste settimane di quarantena vissute online, in diretta social con i follower. Parte del ricavato sarà devoluto al Policlinico di San Donato Milanese e all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Due mesi fa Bruno Vanzan lanciava sui social il format #ACasaConVanzan, per svelare i segreti della mixology e la sua quotidianità. Oggi, da quell’esperienza, è nato un libro che racconta tutto quello che ha vissuto il popolare personaggio televisivo che abbiamo visto anche in “I menu di benedetta”, “La prova del Cuoco”, “Grande Fratello VIP” e che ha ideato il format tv “Cocktail House”.

Nel libro racconta le ricette dei cocktail preparati nel corso delle dirette social, la storia dei distallati più famosi, come si producono i liquori che ne sono alla base, ma anche le sue sensazioni, i suoi pensieri, le sue attività, la sua formazione. Bruno Vanzan racconta che da questo continuo scambio di feedback è nata l’idea del suo libro benefico:

Ecco come è nato questo nuovo libro a cui tengo molto anche perché ha un duplice scopo: un lato di imprimere su carta un ricordo bello, positivo, dei nostri cocktail e delle nostre dirette, dall’altro, il più importante, aiutare strutture ospedaliere a noi vicine come il Policlinico di San Donato Milanese e l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. A tutti coloro che si stanno sacrificando per noi vanno i miei pensieri e i miei più sinceri ringraziamenti, insieme ce la faremo.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Posso prendere l’Augmentin per il mal di gola?
Salute

L’Augmentin per il mal di gola si può prendere, a patto che l’infezione sia di origine batterica. Deve essere prescritto dal medico curante con ricetta ripetibile e vanno seguite le sue indicazioni passo dopo passo. Mai interrompere prima la durata del trattamento previsto, anche se notiamo che i sintomi sono quasi del tutto scomparsi. Di solito la terapia base dura 5-7 giorni, per sconfiggere il batterio che ha attaccato il nostro organismo.