Benessereblog Salute Usa, microbo le divora i tessuti dopo riduzione al seno

Usa, microbo le divora i tessuti dopo riduzione al seno

Dopo una serie di interventi chirurgici, attrice americana si ammala per un batterio che divora i tessuti.

Usa, microbo le divora i tessuti dopo riduzione al seno

Heather Elizabeth Parkhurst è un’attrice americana, famosa soprattutto per i suoi interventi al seno volti ad aumentarne il volume. Ma dopo l’ennesimo ricorso chirurgia plastica, qualcosa è andato storto e l’attrice 47enne è stata colpita da un batterio davvero molto particolare, che divora i tessuti deformandoli.

L’attrice, dopo aver basato la sua carriera proprio sul suo decollete generoso, ha chiesto al chirurgo estetico di ridurre il suo seno, per poter ambire a ruoli cinematografici più “seri”. Non soddisfatta dell’intervento, che ha lasciato il suo seno poco attraente, si è di nuovo sottoposta a un intervento, per poter avere il seno che voleva.

Tutto sembrava andare bene, ma a un certo punto la donna ha cominciato a sentirsi stanca, malata e ad avere qualche linea di febbre. Il suo dottore le ha consigliato il ricovero in ospedale, dove hanno scoperto che soffriva di un’infezione da parte di un batterio, il Methicillin-Resistant Staphylococcus aureus, che, in pratica, divora i tessuti.

La donna è stata curata e il seno le è stato letteralmente svuotato, per poterle salvare la vita. Seno che non potrà mai più tornare come quello di prima e non potrà più essere sottoposto a nuovi interventi.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come si cura la renella?
Malattie

La renella è una malattia a carico dei reni, che è considerata il preludio dei calcoli renali. Più facile da espellere con le urine rispetto a questi ultimi, di solito non ha bisogno di trattamento, se non di un’adeguata idratazione, di almeno due litri al giorno, meglio se oligominerale. In caso di dolore è bene assumere degli antidolorifici, mentre in caso di infezione, se si teme la pielonefrite, meglio prendere l’antibiotico. L’intervento chirurgico è utile solo in caso di calcoli