Mascherine, 7 errori da evitare quando le indossiamo

Mascherine, 7 errori da evitare quando le indossiamo

Mascherine, gli errori da evitare: scopri quali sono gli sbagli che commettiamo più spesso quando indossiamo questi dispositivi

Mascherine, errori da evitare: quali saranno i più comuni? Tutti noi sappiamo quanto sia importante indossare la mascherina senza commettere errori. Ma siamo proprio certi di usare questo dispositivo in modo corretto? Come spiegano i membri della Yale School of Medicine, molte persone commettono degli errori apparentemente banali, che però possono aumentare il rischio di contagio da Covid-19.

Sappiamo già molto bene che per proteggere la nostra salute e quella di chi ci circonda è fondamentale mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone, lavare le mani frequentemente (o igienizzarle con un prodotto apposito in mancanza di acqua e sapone), e indossare naturalmente la mascherina.

Quest’ultima dovrà essere utilizzata però in maniera corretta. Vediamo dunque quali sono gli errori da evitare, per proteggere la nostra salute e superare questo difficile periodo nel miglior modo possibile.

Mascherine, errori da evitare

Quando indossiamo una mascherina, rischiamo di commettere alcuni passi falsi apparentemente banali ma in realtà potenzialmente rischiosi. Ecco di quali si tratta:

  1. Maneggiarla senza alcuna cura: gli esperti spiegano che la migliore strategia è quella di pensare a questo strumento come a un indumento al quale tenete molto.
  2. Non fare attenzione alla dimensione: non tutte le mascherine si adattano a ogni tipo di viso. Quando acquistate la vostra mascherina fate quindi attenzione che si adatti bene, che non sia né troppo larga né troppo stretta, ma che aderisca per bene in tutti i punti.
  3. La scelta del materiale: oltre ad essere confortevole, il materiale della mascherina dovrà essere in grado di proteggervi.
  4. Lavaggio scorretto: la mascherina di stoffa potrà essere lavata con acqua calda e lasciata asciugare all’aria. Quelle chirurgiche e le mascherine FFP2 ed FFP3 dovranno essere sostituite invece dopo otto ore di utilizzo.
  5. Condividere la mascherina con altri: si tratta di un gesto da evitare assolutamente. La mascherina è uno strumento di protezione personale che non va condiviso con altre persone.
  6. Toccarla con le mani sporche: dopo averla indossata, evitate di toccare la mascherina, o se proprio necessario fatelo solo dopo aver disinfettato le mani.
  7. Indossare la mascherina con il naso di fuori: sappiamo bene che questi dispositivi possono dare fastidio a molte persone, e sappiamo anche che gli occhiali tendono ad appannarsi, ma purtroppo indossare una mascherina con il naso scoperto è come non indossarla affatto. Così facendo metterete a rischio non solo la vostra salute, ma anche quella di chi vi circonda.

Utilizzare correttamente la mascherina è semplice. Basta assicurarsi che si adatti bene al viso e che copra sia il mento che il naso. In un momento come questo è necessario che ognuno di noi faccia la sua parte per prevenire un’ulteriore diffusione del virus, anche indossando correttamente i dispositivi di protezione.

via | Living.medicareful.com
Foto di magica da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog