Benessereblog Salute Malattie Allergia alle fragole e macchie rosse, cosa fare

Allergia alle fragole e macchie rosse, cosa fare

Allergia alle fragole e macchie rosse, cosa fare

Fonte immagine: Pixabay

L’allergia alle fragole è una condizione relativamente rara e può manifestarsi con sintomi come macchie rosse sulla pelle, prurito in gola e alla bocca, problemi gastrointestinali e altri disturbi moderatamente lievi o anche molto gravi, a seconda della situazione specifica. Spesso, questa condizione si manifesta durante l’età pediatrica (è infatti più comune nei bambini al di sotto dei 2 anni), tuttavia anche una persona adulta può sviluppare i sintomi di un’allergia alle fragole a un certo punto della vita, anche senza aver mai manifestato un simile problema in precedenza.

Ma esattamente come si manifesta una reazione allergica alle fragole? E quali sono i sintomi cutanei di questo disturbo? In questo articolo scopriremo quali sono i sintomi di questa condizione, e presteremo particolare attenzione a quelli cutanei. Vedremo quando si manifestano, e cosa fare (e cosa non fare) quando si sviluppa una reazione allergica alle fragole.

Allergia alle fragole: 10 sintomi da riconoscere

Come capire se si sta avendo una reazione allergica alle fragole? La comparsa di macchie rosse sulla pelle non è il solo sintomo dell’allergia alle fragole che dovresti riconoscere. A questa, si aggiungono infatti anche altri disturbi, come ad esempio:

  1. Formicolio e prurito in bocca e in gola
  2. Senso di costrizione alla gola
  3. Affanno
  4. Tosse allergica
  5. Eruzione cutanea
  6. Congestione nasale (per questo allergia e raffreddore spesso si confondono)
  7. Senso di nausea e vomito
  8. Dolori intestinali
  9. Diarrea
  10. Vertigini

Allergia alle fragole e macchie rosse: i sintomi cutanei da riconoscere

Come abbiamo potuto constatare, in presenza di allergia o di intolleranza alla fragola, i sintomi possono essere molteplici; spesso questi coinvolgono anche la pelle. Fra i disturbi che potresti notare, rientra infatti anche la comparsa di eruzioni cutanee, con macchie rosse e altri sintomi che ricordano quelli dell’orticaria.

Come sono le macchie da allergia alle fragole?

In presenza di una reazione allergica, le macchie cutanee sono spesso accompagnate da prurito. Potresti notare l’improvvisa comparsa di macchie rosse, che non si presenteranno necessariamente a chiazze, ma potrebbero assumere l’aspetto di un’eruzione cutanea generalizzata.

Inoltre, una reazione allergica potrebbe causare altri sintomi e disturbi, come:

  • Gonfiore al viso e alle mani
  • Lacrimazione eccessiva
  • Prurito agli occhi
  • Naso che cola

Dopo quanto si manifesta l’allergia alle fragole?

Fonte: Pixabay

I sintomi dell’allergia possono manifestarsi da pochi minuti fino a due ore dopo l’assunzione o il contatto con questo particolare frutto.

Ricorda inoltre che le fragole sono membri della famiglia delle Rosacee. Per via delle cosiddette allergie crociate, chi è allergico a questo frutto potrebbe manifestare disturbi simili anche dopo aver consumato alimenti appartenenti alla stessa famiglia botanica, come ad esempio:

  • Pesche
  • Ciliegie
  • Lamponi
  • Pere
  • Mele

Quanto dura una reazione allergica cutanea?

Il prurito da allergia alle fragole, così come le difficoltà respiratorie e tutti gli altri sintomi, possono risultare davvero sgradevoli da tollerare. Ma quanto durano i sintomi di una reazione allergica?

I disturbi potrebbero manifestarsi anche per alcune ore, tuttavia – proprio come nel caso di altri tipi di allergie, come l’allergia primaverile ai pollini – è possibile attenuarli e combatterli assumendo dei farmaci antistaminici e altri trattamenti.

Il tuo medico curante potrà consigliarti il rimedio immediato più adatto, e potrebbe indirizzarti presso uno specialista, ovvero un allergologo, in modo da valutare l’origine e la gravità dei sintomi mediante degli appositi test (le cosiddette prove allergiche) e i trattamenti più adatti.

Cosa prendere per l’allergia alle fragole?

Fonte: Pixabay

Se soffri di allergia alle fragole, sarà fondamentale evitare di consumare questo frutto e i cibi che lo contengono (come ad esempio lo yogurt, alcune creme o caramelle e così via). Evita inoltre di consumare i frutti che appartengono alla famiglia delle Rosacee.

Se dopo aver consumato delle fragole, dovessi notare la presenza di prurito intenso e macchie rosse causate da una possibile reazione allergica, cerca di resistere alla tentazione di grattare la parte interessata, poiché così facendo potresti graffiare o ferire la pelle, favorendo lo sviluppo di eventuali infezioni cutanee.

Per alleviare il problema, il medico potrebbe consigliare dei trattamenti ad azione topica, come degli antistaminici ad applicazione cutanea utili per attenuare l’infiammazione e il prurito. Inoltre, lo specialista potrà prescrivere appositi antistaminici, da assumere per via orale per attenuare i sintomi dell’allergia. Questi tipi di farmaci agiscono rapidamente, bloccando la produzione eccessiva di istamina da parte dell’organismo.

Allergia alle fragole e anafilassi

Se soffri di una grave allergia alle fragole, potresti rischiare di sviluppare una reazione allergica pericolosa e potenzialmente fatale, chiamata anafilassi (o shock anafilattico). Questa condizione può essere molto pericolosa per la vita, in quanto comporta sintomi molto gravi, come:

  • Gonfiore alla gola che blocca le vie respiratorie
  • Respiro sibilante
  • Tosse
  • Dolore durante la deglutizione
  • Diarrea
  • Abbassamento della pressione
  • Tachicardia
  • Confusione
  • Vomito
  • Vertigini e stordimento

Sintomi di questo genere richiedono un immediato trattamento di emergenza, mediante l’utilizzo di un’apposita EpiPen, un auto iniettore di adrenalina che – se usato opportunamente – potrebbe salvare la vita del paziente nelle condizioni più critiche.

Allergia alle fragole e macchie rosse: cosa devi sapere

Riassumendo, l’allergia alle fragole è un disturbo relativamente raro, che può colpire adulti e – soprattutto – bambini al di sotto dei 2 anni di età.

Una reazione allergica potrebbe comportare diversi sintomi, compresa la comparsa di macchie rosse sulla pelle, che sono spesso accompagnate da prurito e gonfiore. In presenza di simili manifestazioni, evita di optare per il fai da te, ma chiedi consiglio al medico.

Quest’ultimo potrebbe consigliarti degli appositi farmaci (quelli prescritti per affrontare i sintomi di una reazione allergica sono gli antistaminici) e potrebbe prescriverti una visita allergologica, per valutare la situazione e scegliere il trattamento più adatto.

Seguici anche sui canali social

Altri articoli su Allergia