Benessereblog Salute Terapie e Cure Vitamine per la salute o farmaci che fanno male

Vitamine per la salute o farmaci che fanno male

Caspita che notizia. Per fortuna che molti scienziati non sono d’accordo. Sto parlando della ricerca della Università di Copenaghen, in collaborazione con la Cochrane Collaboration, associazione attiva e referenziata nel campo della salute pubblica, sull’efficacia delle vitamine, assunte sotto forma di integratori.Sparata in prima pagina dal Daily Telegraph, la ricerca afferma che non vi sono […]

Vitamine per la salute o farmaci che fanno male

Caspita che notizia. Per fortuna che molti scienziati non sono d’accordo. Sto parlando della ricerca della Università di Copenaghen, in collaborazione con la Cochrane Collaboration, associazione attiva e referenziata nel campo della salute pubblica, sull’efficacia delle vitamine, assunte sotto forma di integratori.

Sparata in prima pagina dal Daily Telegraph, la ricerca afferma che non vi sono prove scientifiche sulla reale efficacia degli integratori vitaminici sulla salute delle persone, sottolineando che addirittura, le vitamine liposubili, ovvero quelle diciamo grasse come la Vitamina A, D ed E, possono essere pericolose nell’utilizzo eccessivo, in quanto possono interferire se assunte in dosi eccessive con il metabolismo umano.

Ora immaginate, solo nel Regno Unito, 12 milioni di persone fanno uso di integratori, diverse milionate anche in Italia. E’ vero che molti, autorevoli scienziati, hanno contestato la ricerca, proprio sul ruolo delle vitamine liposubili, affermando che paradossalmente sono talmente potenti ed efficaci, da dover essere utilizzate come farmaci e dunque arrivando alla conclusione che è vero che l’eccesso è pericoloso ma il corretto utilizzo è da considerare addirittura curativo. Credo che la querelle non finisca qui, vi terrò aggiornati.

Via | Repubblica Tecnologie&Scienze
Foto | Flickr

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Meningite: 9 sintomi da conoscere e non sottovalutare
Malattie

La meningite è un’infiammazione che interessa le membrane che proteggono e circondano il cervello e il midollo spinale, ovvero le cosiddette meningi. Tra i primi sintomi, rientrano la sonnolenza, un forte mal di testa e la mancanza di appetito. Si aggiungono poi febbre alta, sensibilità alla luce e ai rumori forti.