Benessereblog Salute Vedere sempre lo stesso dottore potrebbe salvarti la vita

Vedere sempre lo stesso dottore potrebbe salvarti la vita

Vedere sempre lo stesso dottore potrebbe salvarti la vita

I pazienti che vedono lo stesso medico ad ogni appuntamento corrono meno rischi di morte precoce, sono più propensi a parlare dei loro sintomi, più fiduciosi nei consigli medici e più inclini ad assumere i farmaci prescritti. Questo è quanto emerge da una ricerca pubblicata su BMJ Open, e condotta esaminando 22 studi che hanno coinvolto più di 1,4 milioni di pazienti. Diciotto degli studi hanno dimostrato che i pazienti avevano una probabilità significativamente maggiore di morire se avevano avuto appuntamenti con diversi medici o consulenti ospedalieri.

I pazienti sanno da tempo che è importante quale medico vedono e in che modo riescono a comunicare con lui. Fino ad ora, dare appuntamenti ai pazienti in modo che potessero vedere il loro medico di fiducia, era stata considerata come una una questione di convenienza o di cortesia: ora è chiaro che si tratta della qualità della pratica medica, ed è letteralmente una questione di vita o di morte.

Uno degli studi esaminati ha fatto emergere che, ad esempio, circa un quinto dei pazienti diabetici (il 18,5%) che erano stati visitati da diversi medici è deceduto entro tre anni, rispetto all’8% di coloro che hanno visto lo stesso medico ogni volta.

Offrire continuità di cura per i pazienti è qualcosa che i medici si sforzano di fare. Sappiamo che i nostri pazienti lo desiderano e lo apprezzano, così come lo apprezzano i medici, e sappiamo che è particolarmente vantaggioso per i pazienti con condizioni croniche, problemi di salute mentale a lungo termine e bisogni complessi. La pratica generale sta tuttavia affrontando intense pressioni che colpiscono risorse e forza lavoro, e ciò rende sempre più difficile per i pazienti accedere ai servizi e, in particolar modo, farsi seguire dal proprio medico di fiducia.

via | DailyMail
Foto da iStock

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social