Benessereblog Salute Vaccino Moderna: efficacia del 100% sugli adolescenti

Vaccino Moderna: efficacia del 100% sugli adolescenti

Vaccino Moderna: efficacia del 100% sugli adolescenti

Il vaccino Moderna ha mostrato un’efficacia pari al 100% nel prevenire il rischio di Covid 19 nei giovani adolescenti. Lo rivela la stessa azienda, che riporta i dati di uno studio condotto su un campione di 3.732 partecipanti di età compresa fra i 12 e i 17 anni. Due terzi dei giovanissimi volontari hanno ricevuto due dosi di vaccino Moderna, mentre i restanti hanno ricevuto un placebo.

Ebbene, dallo studio è emerso che quattro partecipanti che non avevano ricevuto il vaccino hanno sviluppato la Covid-19 durante il periodo di studio. Al contrario, dopo 14 giorni dalla seconda dose, nessun partecipante vaccinato è risultato positivo alla malattia. Ciò significa – spiega l’azienda – che i risultati sono “coerenti con un’efficacia del vaccino del 100%“.

Naturalmente la percentuale potrebbe cambiare man mano che si raccoglieranno ulteriori dati e informazioni, ma un simile risultato fa senz’altro ben sperare.

Lo spiega anche l’immunologa della Yale University Akiko Iwasaki, che in un’intervista rilasciata al New York Times ha commentato:

È davvero un’ottima notizia. Questi vaccini funzionano davvero bene in tutte le fasce d’età e potenzialmente anche meglio nei giovani.

Vaccino Moderna, efficacia ed effetti indesiderati negli adolescenti

Gli esperti fanno inoltre sapere che gli effetti collaterali del vaccino Moderna sono stati piuttosto lievi. Fra questi segnaliamo soprattutto:

  • Dolore e gonfiore nel punto di iniezione
  • Stanchezza
  • Brividi
  • Febbre
  • Mal di testa
  • Dolori muscolari e alle articolazioni.

Secondo i primi dati, non sono stati segnalati problemi di sicurezza per quanto riguarda il vaccino Moderna nei giovani. I pochi effetti indesiderati sono stati – come abbiamo visto – moderati o lievi.

Nei prossimi 12 mesi l’azienda raccoglierà tutte le informazioni necessarie per valutare i livelli di sicurezza del vaccino a lungo termine.

Nel frattempo, non possiamo che essere speranzosi. Con le vaccinazioni per gli adolescenti, il rischio di contagio nelle scuole sarà significativamente ridotto, e si potrà ipotizzare un nuovo anno scolastico più sereno rispetto a quello che sta per concludersi.

via | Smithsonianmag
Foto di torstensimon da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social