Benessereblog Salute Rabbia e ansia sul posto di lavoro, accorciano la vita

Rabbia e ansia sul posto di lavoro, accorciano la vita

Non c’era certo bisogno di scomodare l’importante Karolinska Institutet, istituto svedese di grandissima fama, nè di impiegarci 10 anni di ricerca su un campione di migliaia di uomini dai 19 ai 70 anni. Però ora il risultato è scientificamente provato: avere un capo prepotente o in generale soffrire al lavoro, porta ad un aumento considerevole […]

Rabbia e ansia sul posto di lavoro, accorciano la vita

Non c’era certo bisogno di scomodare l’importante Karolinska Institutet, istituto svedese di grandissima fama, nè di impiegarci 10 anni di ricerca su un campione di migliaia di uomini dai 19 ai 70 anni. Però ora il risultato è scientificamente provato: avere un capo prepotente o in generale soffrire al lavoro, porta ad un aumento considerevole del rischio cardiaco.

Insomma non solo fumo e grassi saturi, non solo colesterolo e sovrappeso ma anche lo stress sul posto di lavoro, è da considerare uno dei fattori gravi di rischio per la salute, pesante e invalidante quanto gli altri. In particolare non è tanto il rapporto tra colleghi a generare stress e a mettere sotto pressione arterie e apparato cardio vascolare ma in maniera specifica, il rapporto negativo con il capo, quando si è sottoposti a un carattere particolarmente aggressivo. Insomma di mobbing e di stress sul lavoro si muore. Ne parla Corriere Salute. Voi che ne dite?

Via | Corriere Salute

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come combattere la sarcopenia
Malattie

Per combattere la sarcopenia, è fondamentale adottare un approccio multifattoriale. L’esercizio fisico regolare, che includa attività di resistenza e forza, stimola la crescita e mantiene la funzionalità muscolare. Una dieta bilanciata, ricca di proteine di alta qualità, vitamine e minerali, favorisce la sintesi proteica muscolare. Mantenere uno stile di vita attivo, evitando il sedentarismo, contribuisce a preservare la salute dei muscoli.