Benessereblog Salute Se c’è il papà in sala parto si rischia il cesareo

Se c’è il papà in sala parto si rischia il cesareo

Se c’è il papà in sala parto si rischia il cesareo

Si è sempre pensato che la presenza del papà in sala parto potesse migliorare le condizioni della neomamma, la quale si sentirebbe meno sola e più rassicurata nell’affrontare questa esperienza non propriamente facile. Ma da una recente ricerca scientifica, sembra essere l’esatto opposto.

Le mamme, secondo questa ricerca, hanno bisogno di totale tranquillità e quindi si pensa che le migliori condizioni per partorire siano una sala parto rilassante e silenziosa e la presenza della sola ostetrica, con a sua esperienza. Quindi sarebbe meglio, per la futura mamma, se il suo consorte non partecipasse attivamente a questo evento.

Addirittura gli esperti pensano che la presenza del papà conferisca ansia e possa quindi far crescere il rischio di preferire un taglio cesareo anzichè un parto naturale. Se la donna è nervosa per qualche motivo, produce più adrenalina, che influenza in modo negativo la stimolazione di un ormone molto importante durante il parto, l’ossitocina.

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social