Benessereblog Salute Progetto Mimosa: il ministro Lorenzin e le farmacie di Roma contro gli abusi sulle donne

Progetto Mimosa: il ministro Lorenzin e le farmacie di Roma contro gli abusi sulle donne

Progetto Mimosa: il ministro Lorenzin e le farmacie di Roma contro gli abusi sulle donne

E’ stato presentato dal Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e dalle farmacie di Roma il progetto Mimosa, contro la violenza sulle donne: il progetto vuole dare alle donne vittime di violenza l’aiuto necessario, con la collaborazione di associazioni e specialisti. In Italia le donne vittime di violenza sono 7 milioni: 1 donna su 3 è stata oggetto di abuso. Il Lazio è al secondo posto per i femminicidi, mentre la provincia di Roma è quella dove si ha il maggior numero di femminicidi familiari.

Il progetto Mimosa parte il 22 aprile, prima giornata nazionale della salute della donna, e prevede la distribuzione nelle farmacie di Roma e della provincia di brochure con informazioni utili, consigli e contatti di associazioni, centri antiviolenza e specialisti. L’iniziativa, nata a Napoli due anni fa dal progetto dell’associazione Farmaciste insieme, potrebbe presto approdare in tutta la penisola.

Vittorio Contarina, presidente di Federfarma Roma, commenta:

[quote layout=”big”]Le farmacie si rivelano un caposaldo nella tutela della salute dei cittadini. Il nostro obiettivo con questo progetto è sensibilizzare e soprattutto spingere le donne a trovare il coraggio di fare il primo passo, ovvero contattare le associazioni che possono dare loro un aiuto concreto, disponendo di tutte le informazioni necessarie.[/quote]

Via | Ansa

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social