Benessereblog Alimentazione Cibi e bevande Menù di Natale: 8 idee per vegetariani e vegani

Menù di Natale: 8 idee per vegetariani e vegani

Menù di Natale: 8 idee per vegetariani e vegani

Fonte immagine: Foto di AURELIE LUYLIER, You're Welcome! da Pixabay

Il momento è vicino: fra pochissimi giorni saremo tutti alle prese con cene e cenoni, con menu di Natale e di Capodanno che – si spera – comprenderanno piatti facili e veloci da realizzare, in grado di farci fare un figurone senza impazzire fra i fornelli! Se in famiglia ci sono persone vegetariane o vegane, quest’anno che ne dici di preparare per loro dei piatti deliziosi e diversi dal solito?

Il pranzo di Natale vegano finisce quasi sempre per contare portate come le classiche lenticchie, magari dei broccoli saltati in padella e della pasta con il pomodoro. Certo, tutto ciò è senz’altro buonissimo (oltre che salutare), ma perché non provare a fare di meglio? Perché non formulare un menu per la vigilia di Natale vegetariano o vegano, in modo da rendere tutti felici?

In questo articolo troverai parecchi spunti per piatti vegani e vegetariani che non avranno nulla da invidiare a quelli destinati ai commensali “onnivori”. Scegli le ricette che ti sembrano più facili, buone e gustose, e preparati a sorprendere i tuoi ospiti con piatti vegan degni dell’occasione!

Antipasti per vegani e vegetariani

Fonte: Foto di congerdesign da Pixabay

Apriamo le danze con degli antipasti vegani e vegetariani per Natale. Oltre alle classiche verdure in pastella e al tagliere a base di formaggi (per i vegetariani) e stuzzichini sottolio (per gli ospiti vegani), un buon antipasto potrebbe comprendere ingredienti spesso sottovalutati, come ceci, broccoli e salatini!

Vediamo come preparare tre antipasti vegani e/o vegetariani da leccarsi i baffi!

Stuzzichini con broccoli e formaggio

Per preparare questo piatto serviranno pochi ingredienti, come la pasta sfoglia (sapevi che in molti casi è vegana?), i broccoli e del formaggio a cubetti. Vediamo quali sono gli ingredienti e il procedimento da seguire.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 grammi di broccoli
  • 100 grammi di formaggio tipo provola tagliato a dadini
  • Una cipolla
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Trita la cipolla e soffriggila in padella con un filo d’olio, quindi aggiungi i broccoli lavati e tagliati a cimette abbastanza piccole. Fai cuocere per circa 15 minuti, finché non si saranno “asciugati”. Taglia quindi la pasta sfoglia in rettangoli della lunghezza di 5 centimetri, versa un cucchiaio di broccoli e un dadino di formaggio. Richiudi il quadrato formando un saccottino, bucherellalo leggermente con la forchetta e procedi con la restante pasta sfoglia.

Chiudi per bene i bordi dei saccottini e disponili su una teglia foderata con della carta da forno. Metti in forno e lascia cuocere per circa 20 minuti a 200 gradi. Quando la sfoglia sarà dorata, gli stuzzichini saranno pronti. Mettili su un piatto e servili ancora ben caldi.

Hummus di ceci

Ed ecco un secondo antipasto di Natale perfetto per vegani! L’hummus di ceci è una delle pietanze più semplici da preparare, ma è anche buonissima e conquisterà vegani, vegetariani e tutto il resto della tavolata! Gli ingredienti sono pochi, il procedimento è ultra veloce, e il risultato è buonissimo!

Ingredienti

  • 200 grammi di ceci lessati
  • Uno spicchio di aglio
  • Un cucchiaino di paprika
  • 2 cucchiai di salsa Tahina
  • Il succo di mezzo limone
  • Olio extravergine d’oliva
  • Acqua
  • Sale

Procedimento

Scola i ceci dell’acqua di cottura e sciacquali sotto l’acqua corrente. Quindi, metti i ceci in una ciotola insieme al succo del limone, l’aglio, la salsa tahina, 4 cucchiai di acqua, un pizzico di sale, e frulla il tutto con il minipiner finché non avrai ottenuto una crema ben liscia.

L’hummus è pronto! Ti basterà versare la salsa in una ciotola, condire con un filo d’olio, una spolverata di paprika e accompagnare con dei grissini alle erbe, delle verdure fresche tagliate a bastoncini o dei crostini di pane.

Fonte: Foto di Nile da Pixabay

Dopo l’antipasto, è il momento di portare in tavola i primi piatti. Fermo restando che una buona pasta con il pomodoro fa sempre piacere, e che la pasta con il ragù di lenticchie non delude mai nessuno, vogliamo proporti dei piatti alternativi, come la pasta al forno vegana e un delizioso risotto alle nocciole. Vediamo come preparare questi due invitantissimi piatti!

Pasta al forno con ragù vegano

Per la preparazione di questo piatto scopriremo un alimento vegano proteico e buonissimo, vale a dire il seitan. Il ragù vegano sarà il condimento principale di questa preparazione. Vediamo quali sono gli ingredienti necessari e come preparare la nostra pasta al forno.

Ingredienti

  • 200 grammi di Seitan
  • 400 grammi di pasta (ad esempio rigatoni o altro tipo di pasta)
  • Verdure: una carota, un gambo di sedano, una cipolla
  • 500 grammi di passata di pomodoro
  • Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Olio extra vergine di oliva
  • Un cucchiaino di zucchero
  • Sale
  • Pangrattato e gomasio
  • Besciamella vegana

Procedimento

Prepariamo innanzitutto il nostro ragù. In una pentola metti a scaldare 3 cucchiai di olio, dopodiché aggiungi la cipolla tagliata a pezzetti e lascia cuocere finché non sarà di un colore dorato. Aggiungi le altre verdure tagliate a dadini, mescola e aggiungi il seitan tagliato a pezzetti piccoli. Dopo aver fatto amalgamare gli ingredienti, aggiungi la passata di pomodoro, il concentrato di pomodoro, un pizzico di zucchero e il sale.

Lascia cuocere il ragù per circa 30 minuti, allungandolo quando necessario con qualche mestolo di brodo vegetale.

Nel frattempo, metti dell’acqua in una pentola a parte, e quando starà bollendo versa la pasta. Lascia cuocere finché la pasta non si sarà ammorbidita (per circa 5/6 minuti), scola la pasta e falla raffreddare su un tovagliolo asciutto e ben pulito.

Tutto è pronto per preparare la pasta al forno. Prendi una teglia delle giuste dimensioni e, sul fondo, versa qualche cucchiaio di besciamella. In un’altra ciotola unisci il ragù con alcuni cucchiai di besciamella e mescola per bene aggiustando di sale e – a piacere – aggiungendo una spolverata di pepe. Unisci il ragù con la pasta e adagia il tutto sulla teglia. Quindi, spalma la restante besciamella sopra la pasta e spolvera il pangrattato e il gomasio sulla superficie. Metti il tutto in forno caldo a 180°C e fai cuocere per 30 – 35 minuti, finché la superficie non sarà ben dorata e leggermente croccante.

Menu di natale vegetariano
Fonte: Foto di _Em______ da Pixabay

Vuoi provare una ricetta sfiziosa che piacerà a grandi e bambini? Allora, per il tuo menu di Natale vegetariano ti proponiamo un ottimo risotto alle nocciole, una ricetta vegetariana che, se necessario, potresti rendere vegan con qualche piccolo accorgimento. Vediamo quali sono gli ingredienti e il procedimento.

Ingredienti

  • Riso arborio 200 grammi
  • Nocciole 150 grammi
  • Parmigiano 80 grammi
  • Uno scalogno
  • Burro 40grammi
  • Acqua 150 ml
  • Brodo vegetale
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Dopo aver raccolto tutti gli ingredienti, preparati a sorprenderti per la facilità di questa ricetta. Innanzitutto, prepara il brodo vegetale in un pentolino e portandolo ad ebollizione. Nel frattempo taglia a pezzetti lo scalogno e prepara un soffritto aggiungendo circa un cucchiaino di burro nella padella. Aggiungi il riso e fallo tostare per pochi minuti, quindi aggiungi di volta in volta il brodo aiutandoti con un mestolo.

Mentre il riso cuoce, frulla le nocciole insieme a pochi cucchiai di acqua, fino a formare una crema. Quando il riso sarà ben cotto, spostalo dal fornello e manteca il tutto con un cucchiaino di burro e la crema di nocciole. Aggiungi una spolverata di parmigiano e, dopo aver messo il tutto su un piatto, aggiungi il tocco finale, spargendo le nocciole tostate e tagliate a metà.

Secondi di Natale vegani e vegetariani

Fonte: Foto di Dyah Ahsina Fahriyati da Pixabay

La preparazione del menu di natale vegetariano e vegano continua, e procediamo a passo spedito verso i secondi piatti vegan più buoni per le feste. Prepariamo un piatto a base di seitan e una ricetta con il tempeh facile e buonissima!

Scaloppine di seitan

Prepariamo le scaloppine di seitan, un piatto che metterà d’accordo vegani e vegetariani in un sol pasto. Vediamo quali sono gli ingredienti necessari per la preparazione.

Ingredienti

  • Seitan alla piastra (6 fettine dello spessore di mezzo centimetro circa)
  • Una cipolla
  • Uno spicchio di aglio
  • Olio EVO
  • Brodo vegetale (500 ml)
  • Sale
  • Farina (per infarinare)

Procedimento

Prima di tutto, prepariamo il soffritto. In una padella metti a rosolare la cipolla tagliata a fettine sottili, quindi aggiungi l’aglio. Nel frattempo, infarina le fettine di seitan e adagiale sulla cipolla. Fai soffriggere da entrambi i lati e, quando le fettine saranno diventate dorate, versa il brodo vegetale nella padella. Non versarlo direttamente sulle fettine ma ai lati della padella. Fai cuocere a fiamma bassa senza girare le fettine di seitan.

Quando il brodo si sarà asciugato (dovrebbe esserlo in una decina di minuti) il piatto sarà pronto. Aggiusta con un pizzico di sale se necessario e servi con del pane alla piastra.

Tempeh alla mediterranea

Il tempeh è un altro alimento caro a chi segue una dieta vegana o vegetariana. Si tratta di un derivato della soia, grazie al quale potrai preparare ricette sfiziose e diverse dal solito. Vediamo quali sono gli ingredienti necessari per preparare il tempeh mediterraneo!

Ingredienti

  • 150 grammi di Tempeh
  • 10 pomodorini di pachino
  • Una decina di capperi
  • 5 o 6 olive nere
  • Uno spicchio di aglio
  • Basilico
  • Pinoli (un cucchiaio)
  • Olio Extra vergine di oliva
  • Sale

Procedimento

Per la preparazione di questo piatto, fai rosolare l’aglio in padella insieme a due cucchiai di olio, quindi aggiungi il tempeh tagliato a quadratini di un centimetro. Fai saltare il tempeh a fiamma medio-alta, e nel frattempo taglia i pomodorini a metà. Aggiungili dopo qualche minuto alla cottura, aggiustando di sale. Quindi aggiungi le olive, i pinoli e i capperi. Elimina l’aglio e lascia cuocere per qualche minuto, fai saltare in padella e amalgama per bene tutti i sapori.

Metti il Tempeh su un piatto e decora con qualche fogliolina di basilico.

Il perfetto contorno per il menu di natale vegetariano

Menu di natale vegetariano
Fonte: Foto di RitaE da Pixabay

Per accompagnare i tuoi piatti, potresti proporre l’hummus di zucca, una crema salata ottima da accompagnare con crostini di pane e con le scaloppine di seitan. Vediamo come preparare questo contorno vegano buonissimo.

Hummus di zucca: la ricetta semplice

La preparazione di questo hummus ricorderà molto quella del classico hummus di ceci. Il sapore però sarà più delicato, il perfetto abbinamento per i tuoi piatti. Leggi quali sono gli ingredienti e come preparare questa ricetta.

Ingredienti

  • 200 g di ceci lessati
  • 5 fette di zucca sbucciata
  • Uno spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di salsa tahina
  • Un pizzico di sale
  • Il succo di mezzo limone
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento

Prepariamo innanzitutto la zucca. Preriscalda il forno a 200 gradi e disponi le fette di zucca in una teglia ricoperta con della carta da forno. Fai cuocere per circa 30 minuti, dopodiché lascia raffreddare la zucca.

Versa i ceci ben lavati nel mixer e aggiungi la zucca ormai raffreddata, la salsa tahina, il limone, il sale e l’aglio. Frulla il tutto finché non avrai ottenuto una crema abbastanza liscia. Il tuo hummus di ceci e zucca è pronto! Aggiusta con un pizzico di sale se necessario, e porta in tavola!

Menu di natale vegetariano
Fonte: Foto di Thanks for your Like • donations welcome da Pixabay

Terminiamo il nostro menu di Natale vegetariano e vegano con un dessert: i dolci di Natale non possono mancare. come il nostro tronchetto di Natale con tante ricette per te. Per chiudere il pasto in bellezza prepareremo una panna cotta che piacerà a tutti i tuoi ospiti!

Panna cotta vegana, la ricetta veloce

Il dolce che prepareremo comprenderà ingredienti semplici da trovare, come il latte di soia e la granella di cocco. In più, servirà anche l’agar-agar, un gelificante impiegato in numerose preparazioni vegane. Vediamo quali sono tutti gli ingredienti necessari e come preparare la nostra panna cotta!

Ingredienti

  • Latte di soia: 250 grammi
  • Latte di cocco: 200 ml
  • Zucchero di canna: 50 grammi
  • Cocco grattugiato
  • Agar-agar: 2 grammi
  • Cioccolato fuso per decorare

Procedimento

In un pentolino versa il latte di soia e quello di cocco, aggiungi lo zucchero di canna e l’agar agar. Porta il tutto a ebollizione e continua la cottura per circa 2 minuti continuando a mescolare. A questo puto versa il tutto in una ciotola o in un bicchiere e metti in frigo a raffreddare per circa 5 ore. La panna cotta è pronta. Cospargila con la polvere di cocco, decora con il cioccolato fuso e portala in tavola.

Scopri anche i nostri biscotti di Natale light, per la prima colazione o per regali pieni di gusto.

Non ti rimane che metterti all’opera e preparare un pranzo di Natale che i tuoi amici e parenti vegani e vegetariani non dimenticheranno. Magari pensando già a una dieta disintossicante per il fegato post feste, se avete esagerato un po’.

Seguici anche sui canali social