Benessereblog Salute I rimedi contro l’incontinenza di lui

I rimedi contro l’incontinenza di lui

I rimedi contro l’incontinenza di lui

Solitamente sono le moglie a notare che c’è qualcosa non va: il marito corre in bagno più spesso del solito o si alza stranamente in piena notte per far pipì. Lui, invece, minimizza e tende a non affrontare l’argomento neanche con il medico, per l’ imbarazzo che questo gli provoca. Eppure, i sintomi del basso tratto delle vie urinarie (Lower Urinary Tract Symptoms, o LUTS), ovvero, in questo caso, dell’incontinenza al maschile, esigono diagnosi e cure tempestive.

La diagnosi precoce è fondamentale perché più si trascura il problema, più la prostata si atrofizza e subisce danni irreversibili. La visita comprenderà un’ecografia della ghiandola prostatica e gli esami delle urine, incluso il dosaggio del PSA, l’antigene prostatico specifico che si inpenna in questi casi.

Se la diagnosi è affermativa, le terapie prevedono l’utilizzo di antinfiammatori ed antibiotici, in modo da sfiammare la zona interessata ed evitare il continuo aumento del volume prostatico, in maniera da ridare i giusti ritmi alla vescica.

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare