Benessereblog Salute Formicolio alle mani: cause e rimedi

Formicolio alle mani: cause e rimedi

Formicolio alle mani: cause e rimedi

Fonte immagine: Pixabay

Il formicolio alle mani è uno dei disturbi più diffusi e può affliggere uomini e donne di tutte le età. Dalle persone più giovani a quelle più anziane, tutti possiamo sperimentare questo sintomo, che è spesso collegato a svariate possibili condizioni. Quando parliamo di formicolio alle dita delle mani, ci riferiamo per l’esattezza a una condizione che comporta un’alterata sensibilità (nota con il nome di parestesia) e una sensazione di intorpidimento.

Spesso il formicolio alle mani è accompagnato da altri sintomi, e in molti casi si tratta di un disturbo facilmente individuabile e trattabile.

In questo articolo vedremo da cosa dipende il formicolio alle mani, analizzeremo i vari sintomi associati a questo disturbo e capiremo come alleviare la sensazione di intorpidimento.

Formicolio alle mani: cos’è?

La sensazione di formicolio può interessare le dita o tutta la mano e può colpire sia le mani che i piedi. Talvolta arriva a coinvolgere anche il polso e il braccio.

Questo problema è spesso accompagnato da una riduzione della sensibilità di mani e dita e può presentarsi sia durante il giorno che durante la notte. Non di rado, i pazienti spiegano di avvertire un formicolio alle mani al risveglio.

Sintomi da riconoscere

Fonte: Pixabay

Oltre alla sensazione di intorpidimento e di formicolio che può colpire le dita, le mani o le braccia, potresti avvertire anche altri sintomi.

Spesso il formicolio alle mani è infatti accompagnato da disturbi come:

  • Dolore
  • Difficoltà ad eseguire alcuni movimenti
  • Cambiamento di colore della pelle delle mani
  • Sensazione di avere piccoli aghi che pungono le mani
  • Debolezza muscolare: spesso il paziente non riesce a tenere degli oggetti in mano
  • Mani molto fredde o, al contrario, molto calde

Formicolio alle mani: cause

Ma quale può essere la causa del formicolio alle mani? Le condizioni che potrebbero scatenare questo particolare sintomo sono molteplici. Alcune però sono più frequenti rispetto ad altre.

Di seguito vedremo quali sono le più comuni cause e come affrontare il problema.

Sindrome del tunnel carpale

Spesso una sensazione di formicolio alle mani di notte è sintomo di una compressione nervosa. Nel caso della sindrome del tunnel carpale, il problema coinvolge il nervo mediano, che risulta compresso e schiacciato.

Ciò comporta sintomi come:

  • Formicolio
  • Dolore
  • Ridotta sensibilità
  • Sensazione di ricevere una scossa elettrica

In presenza di questa condizione, spesso l’intorpidimento riguarda le prime tre dita della mano. La sindrome del tunnel carpale può essere trattata mediante un intervento.

In alcuni casi, i pazienti possono però avvertire un formicolio alle mani dopo l’intervento chirurgico. Il sintomo potrebbe durare anche alcuni mesi, e sarà il medico a indicare eventuali trattamenti per alleviarlo.

Attacco di panico

Talvolta persino un attacco di panico potrebbe causare una sensazione di intorpidimento e formicolio alle mani.

Ansia e stress eccessivo possono a loro volta provocare il formicolio. In casi del genere, è bene rivolgersi a un terapeuta, al fine di affrontare lo stress e le tensioni della vita quotidiana nel modo più salutare possibile.

Postura scorretta

Fonte: Pixabay

La maggior parte di noi assume una postura scorretta per gran parte del tempo. Sediamo ingobbiti di fronte agli schermi di computer, cellulari, tablet o televisione. Camminiamo con le spalle curve, senza prestare la minima attenzione al movimento che stiamo eseguendo.

Ed ecco che, a lungo andare, finiamo per soffrire di piccoli dolorini. Una postura scorretta potrebbe essere all’origine del formicolio che avverti alla mano o al braccio, in quanto i nervi finiscono per essere messi sotto pressione.

La soluzione è semplice: dobbiamo essere più consapevoli della posizione che il nostro corpo assume nello spazio, e mantenere una corretta postura.

Artrosi

Come l’artrite, anche l’artrosi può causare un senso di formicolio alle mani e alle braccia. Oltre a questo spiacevole e talvolta invalidante sintomo, possono manifestarsi altri disturbi, come dolore e infiammazione.

Carenza di vitamine

Fra le possibili cause del formicolio ricordiamo anche la carenza di vitamine. In particolar modo, una carenza di vitamine del gruppo B, vitamina E e folati può comportare l’insorgenza di questo disturbo.

Un deficit di vitamina B12 può ad esempio danneggiare i nervi, causando difficoltà di concentrazione, riflessi lenti, minore sensibilità, debolezza e intorpidimento a mani e piedi.

Neuropatia diabetica

Si parla di neuropatia quando vi sono dei danni ai nervi. In questo caso specifico, il danno è causato dalla presenza di una malattia sottostante, ovvero il diabete. Molte persone affette da questa malattia, manifestano infatti la cosiddetta neuropatia diabetica, che può interessare sia i nervi delle mani che quelli dei piedi.

Gravidanza

Durante la gravidanza bisogna fare i conti con il gonfiore, che interessa tutto il corpo. Ciò potrebbe provocare una compressione dei nervi, causando un senso di intorpidimento alle mani e ai piedi, che tenderà a sparire dopo il parto.

Ipotiroidismo

Casi gravi di ipotiroidismo non trattato (ovvero quando la tiroide produce insufficienti ormoni tiroidei) possono causare molteplici sintomi, fra i quali rientrano anche i danni ai nervi. Ciò può a sua volta provocare un senso di formicolio alle mani.

Fra le altre possibili cause all’origine di questo sintomo possono rientrare anche alcune patologie, come malattie del sistema nervoso centrale, vasculite, il Fuoco di Sant’Antonio e traumi ai tendini. Anche l’assunzione di alcuni farmaci può provocare questo particolare sintomo.

Come puoi notare, le possibili cause di questo disturbo sono molteplici. Per questo motivo, se avverti spesso un formicolio alle mani e ai piedi sarà fondamentale parlarne con il medico, in modo da individuare la causa scatenante e intraprendere al più presto i trattamenti più adatti.

Quando il formicolio alle mani deve preoccupare?

In presenza di un simile sintomo, quando è il caso di preoccuparsi? Se il formicolio si manifesta in modo occasionale e raramente, molto probabilmente il problema è legato a una postura scorretta assunta durante la giornata o persino mentre dormi. In caso contrario, ovvero qualora il formicolio dovesse manifestarsi molto spesso, sarà opportuno parlarne con il proprio medico curante.

In particolar modo, bisogna rivolgersi al medico se il fastidio si estende anche ad altre parti del corpo, o se il formicolio compromette la qualità della vita quotidiana e influisce negativamente sulla qualità del sonno.

Contatta immediatamente i soccorsi in presenza di formicolio associato a sintomi come:

  • Debolezza
  • Perdita di sensibilità
  • Confusione
  • Paralisi

Contatta i soccorsi anche se il disturbo si manifesta in modo violento e improvviso ed è associato a mal di testa, nausea o vertigini.

Come togliere il formicolio alle mani?

Ma come si fa a far passare il formicolio alle mani? In primo luogo, per riuscire a individuare un trattamento risolutivo è necessario sottoporsi a degli esami diagnostici, in modo da poter individuare l’esatta causa del problema.

Fra i possibili esami, il medico potrebbe consigliare delle normali analisi del sangue (per individuare la presenza di eventuali malattie come diabete, ipotiroidismo e altre condizioni), o anche esami strumentali, come l’elettromiografia, la radiografia, la risonanza magnetica e altri test specifici.

Sarà importante eseguire anche un esame fisico e, se necessario, neurologico, per analizzare i riflessi e la funzione sensoriale e motoria.

Formicolio alle mani: rimedi

Fonte: Pixabay

Una volta stabilita la causa del problema, sarà possibile stabilire il trattamento più adeguato. In molti casi, delle semplici sedute di fisioterapia possono aiutare a ridurre il formicolio sin dalle prime sessioni. Il fisioterapista potrebbe consigliare anche alcuni esercizi per alleviare il formicolio alle mani da eseguire a casa, o potrebbe indicare degli esercizi per migliorare la postura.

In alcuni casi, a seconda della causa sottostante, lo specialista potrebbe consigliare dei trattamenti farmacologici, integratori alimentari (in presenza di carenza di vitamine), intervento chirurgico o l’utilizzo di un apposito tutore.

Se avverti un formicolio inspiegabile a mani o piedi, parlane con il tuo medico, in modo da individuare la causa e il trattamento più efficace per alleviare il disturbo.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare