Benessereblog Benessere Rimedi naturali Rimedi naturali mal di testa: gli 11 più efficaci

Rimedi naturali mal di testa: gli 11 più efficaci

Rimedi naturali mal di testa: gli 11 più efficaci

Fonte immagine: Pixabay

Il mal di testa è un disturbo che colpisce uomini e donne di ogni età, e che può manifestarsi in qualsiasi momento, rovinando le nostre giornate, specialmente quando si tratta di mal di testa forti e persistenti. Non sempre è possibile, o consigliabile, assumere dei rimedi farmacologici ed è in questi casi che tendiamo a fare ricorso ai rimedi naturali per combattere il mal di testa.

Ma esattamente di quali stiamo parlando? Prima di vedere come alleviare il mal di testa senza farmaci, bisogna esaminare i diversi tipi di dolore. In effetti, i mal di testa non sono tutti uguali. In alcuni casi il dolore può essere provocato dal forte stress, mentre in altri casi la causa potrebbe risiedere in un problema cervicale, oppure potresti soffrire di cefalea a grappolo o di mal di testa da sinusite.

Vediamo quali sono le differenze, in modo da capire come agire per combattere il mal di testa in modo naturale.

Diversi tipi di mal di testa

Rimedi naturali mal di testa
Fonte: Pixabay

Abbiamo visto che quando si parla di “mal di testa”, non si parla di un solo tipo di disturbo. Esistono infatti molti tipi diversi di mal di testa, per cui la scelta del giusto rimedio naturale dipenderà molto dall’origine del dolore. Vediamo dunque quali sono le cause più frequenti.

Mal di testa da tensione

Quando siamo sovraccarichi di stress e stanchezza, i nostri muscoli tendono ad essere tesi, e ciò può comportare una sensazione di dolore localizzato, soprattutto, nella parte superiore della testa. In casi del genere potresti avere la sensazione di avere un elastico o un laccio che stringe la testa e che provoca un forte dolore.

Emicrania

Chi soffre di emicrania avverte, generalmente, un dolore lancinante dietro gli occhi. La sensazione aumenta gradualmente e si può avvertire anche una sorta di pulsazione. Inoltre, l’emicrania comporta una maggiore sensibilità alla luce e tende a peggiorare quando eseguiamo dei movimenti.

Cefalea a grappolo

La cefalea a grappolo è un disturbo raro, che comporta un dolore che può durare dai 15 minuti fino alle 2 ore, se non trattata. Si tratta di una condizione che può provocare un dolore forte e acuto, in un punto ben preciso della testa, generalmente la parte che circonda l’occhio.

Mal di testa da sinusite

Si tratta di una condizione connessa all’infiammazione dei seni paranasali. In questo caso, il soggetto può avvertire un dolore forte e sordo, che si concentra soprattutto nella parte alta del viso.

Come puoi notare, ogni tipo di mal di testa può avere una causa e una sintomatologia differente. Per questo motivo, prima di optare per dei rimedi naturali, o anche per dei trattamenti farmacologici, sarebbe opportuno riuscire a identificare il tipo di disturbo.

Detto ciò, diamo un’occhiata ai rimedi naturali per il mal di testa più efficaci da provare.

Gli 11 rimedi naturali per il mal di testa che funzionano davvero

Fonte: Pixabay

Di seguito puoi trovare 11 tecniche e rimedi della nonna per combattere il mal di testa senza dover fare ricorso a dei farmaci. Scegli quello più adatto alle tue esigenze. Se il disturbo non dovesse ridursi, evita di assumere farmaci senza prima aver consultato il medico.

Impacchi caldi o freddi

Spesso il mal di testa è collegato a condizioni come febbre e influenza. In casi del genere, alcune persone traggono giovamento dall’applicazione di un impacco freddo sulla testa, considerato uno dei migliori rimedi naturali per il mal di testa da febbre.

In questo modo è possibile ridurre l’infiammazione e, di conseguenza, la sensazione di dolore. Tuttavia, nel caso in cui il mal di testa dovesse essere provocato da una forte tensione muscolare, sarà meglio optare per un impacco caldo, o anche per una doccia o un bagno caldo, se preferisci, in modo da distendere i muscoli e ridurre la tensione e il dolore.

Idratazione

Lo sapevi che spesso il mal di testa è causato dalla disidratazione? I ritmi di vita frenetici, talvolta, ci portano a dimenticare di bere i nostri 2 litri di acqua al giorno. La disidratazione può comportare numerosi disturbi e sintomi, fra i quali si annovera anche il mal di testa. Per evitare il problema sarà importante non solo bere abbastanza, ma anche assumere cibi ricchi di liquidi, come la frutta e la verdura.

Rimedi naturali mal di testa: l’automassaggio

Fra i metodi per far passare il mal di testa vi è anche l’auto-massaggio. Questo rimedio può essere utile in caso di mal di testa da stress o da tensione. Ma esattamente dove premere per far passare il mal di testa? Fra le aree da massaggiare vi sono la base del collo, la zona al centro fra le sopracciglia e infine le tempie.

Esegui dei massaggi leggeri e regolari, in modo da alleviare la tensione agli occhi e alla testa e ridurre di conseguenza la sensazione di dolore.

Mal di testa da cervicale: rimedi naturali

Se il mal di testa è correlato a un problema cervicale o al collo, potrebbe essere utile eseguire anche degli esercizi di allungamento o praticare delle tecniche di respirazione o yoga.

Tisane contro il mal di testa

Anche una tisana calda potrebbe favorire una riduzione del dolore. Oltre a tenere alla larga il rischio di disidratazione, un infuso caldo potrebbe migliorare la tua salute grazie alle tante proprietà benefiche delle erbe. Ad esempio, lo zenzero, la camomilla e persino la menta piperita potrebbero aiutarti a ridurre il dolore.

Rimedi naturali mal di testa: limone

Il limone anche fa parte degli ingredienti utili per ridurre il dolore alla testa. Per alleviare il fastidio ti basterà far bollire dell’acqua e aggiungere il succo di mezzo limone. Questo rimedio funziona sia contro il mal di testa da sbornia, sia contro gli altri tipi di dolore, compreso quello causato da disturbi allo stomaco.

Rimedi naturali mal di testa: spegni la luce

Fonte: Pixabay

Se il tuo mal di testa aumenta con le luci forti, sarà importante abbassare o spegnere le luci di casa e riposare in un luogo buio per qualche ora. Evita di usare lo smartphone o di guardare la televisione, prova piuttosto a riposare. Anche un buon sonno, infatti, può aiutarti ad alleviare il fastidio. Al contempo, una cattiva igiene del sonno può invece causare o aggravare il disturbo.

Tecniche di rilassamento

In alcuni casi, come visto, a provocare un brutto mal di testa possono essere lo stress o la tensione. Per ridurre il fastidio, in simili situazioni, può dunque essere utile eseguire delle tecniche di rilassamento. Prova a concentrarti sul tuo respiro per 10 secondi, o prova a fare della meditazione e a rilassare i muscoli per qualche minuto.

Se soffri spesso di mal di testa da stress, potrebbe essere utile eseguire queste tecniche ogni giorno per migliorare il tuo benessere fisico e mentale.

Rimedi naturali mal di testa: caffè

Rimedi naturali mal di testa
Fonte: Pixabay

Lo sapevi che anche il caffè può aiutarti a ridurre il dolore alla testa? Pare che bere bevande che contengono caffeina possa aiutare la vasocostrizione, contrastando la vasodilatazione dei vasi intracranici tipica del mal di testa.

Se soffri di ansia e tendi ad agitarti dopo aver bevuto un caffè, però, sarà meglio evitare questo rimedio.

Vitamine e minerali

A volte dietro frequenti mal di testa si nascondono delle carenze alimentari. Ad esempio, chi soffre di cefalea a grappolo potrebbe avere una carenza di magnesio, e potrebbe trarre vantaggio da un’opportuna integrazione. In tal caso, l’assunzione di un integratore di magnesio deve essere sempre consigliata dal proprio medico curante.

Anche le vitamine possono aiutare chi soffre spesso di mal di testa. In particolar modo, pare che le vitamine del gruppo B e la vitamina E possano aiutare a ridurre la frequenza degli attacchi e la gravità dei sintomi. Nello specifico, secondo alcuni studi la Vitamina E potrebbe essere considerata fra i possibili rimedi naturali per il mal di testa da ciclo.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche a conferma di un simile effetto. Prima di assumere un integratore sarà fondamentale valutarne l’effettiva necessità e chiedere un parere al proprio medico.

Oli essenziali

Fra i rimedi naturali per il mal di testa rientrano anche gli oli essenziali, e in particolar modo quello di lavanda e l’olio essenziale di menta piperita, o anche l’olio essenziale di eucalipto, di camomilla e quello di basilico. L’inalazione di questi odori permette di alleviare i sintomi del mal di testa in modo naturale e senza dover fare ricorso a medicinali.

Mal di testa Covid: rimedi naturali

Fonte: Pixabay

Uno dei sintomi del Covid è, come ben saprai, il mal di testa. Peraltro, questo disturbo si è diffuso sempre più sin dallo scoppio della pandemia e con l’attuale situazione politica internazionale è destinato a colpire sempre più persone. In questo caso, la causa può essere ricondotta allo stress, per cui potrebbero rivelarsi utili i rimedi e le tecniche di rilassamento che abbiamo segnalato.

In altri casi, è proprio la malattia provocata dal virus Sars-Cv-2 a causare forti mal di testa, che talvolta si protraggono anche dopo la guarigione. Chi soffre di questo disturbo lamenta un senso di pressione e dolore su tutta la testa. Per combatterlo è fondamentale seguire le indicazioni del medico e rispettare la corretta terapia farmacologica.

Rimedi naturali per mal di testa da sinusite

In alcuni casi il mal di testa, come visto, può essere causato dalla sinusite. Ma come alleviare il dolore e il fastidio in situazioni del genere? Innanzitutto, sarà utile umidificare l’aria in casa, installando un buon umidificatore o anche mettendo una pentola piena di acqua bollente nella stanza per emanare il vapore.

Inoltre, potresti inspirare i vapori attraverso dei suffumigi e procedere con delle irrigazioni nasali, per mantenere libere le vie respiratorie e ridurre il gonfiore. Questi sono solo alcuni dei possibili rimedi naturali contro il mal di testa.

Se il disturbo dovesse presentarsi con una certa frequenza, sottoponi il problema all’attenzione del medico. Frequenti emicranie potrebbero infatti essere causate da un’intolleranza alimentare, da problemi cervicali o da altre condizioni sottostanti. Per questo motivo, in presenza di tale sintomo, se persistente e frequente, è importante non trascurare il problema ma parlarne con un professionista.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare