Benessereblog Salute Disturbi del sonno: 5 segreti per superare la giornata

Disturbi del sonno: 5 segreti per superare la giornata

Disturbi del sonno: 5 segreti per superare la giornata

 

I disturbi del sonno sono un problema comune a moltissime persone. A tutti può capitare di girarsi e rigirarsi nel letto senza riuscire assolutamente ad addormentarsi, e quel che è peggio, al mattino il mondo non si fermerà ad attendere che abbiamo ricaricato le batterie. La giornata andrà avanti, sia che abbiamo dormito come bambini, sia che abbiamo trascorso la notte a contare le pecore (purtroppo senza alcun successo).

Ma come fare a sopravvivere a un’intera giornata di lavoro, dopo aver trascorso una notte insonne?

Ecco alcuni consigli utili forniti al DailyMail da parte di un team di esperti.

  1. Non cliccare sul tasto “Snooze”: una delle cose peggiori che potreste fare, dopo una nottataccia, è premere il pulsante dello snooze. Così facendo infatti ricomincereste a dormire (magari anche profondamente), e vi sentirete ancor più storditi al vostro risveglio.
  2. Aprite le tende: esporsi alla luce naturale comunicherà al cervello che è giunto il momento di svegliarsi. Inoltre, il sole aumenta i livelli di serotonina nel cervello, migliorando così l’umore e la concentrazione.
  3. Fate una doccia fresca: secondo gli esperti, una doccia fresca darebbe la giusta carica per affrontare la giornata e per eliminare ogni traccia di sonno.
  4. Fate una colazione sana: per la vostra colazione preferite alimenti come yogurt greco, frutta e muesli, o cereali integrali con latte e frutta secca, o del pane con burro di arachidi e una banana, o ancora un frullato di yogurt con frutta. Combinate insomma proteine, fibre e sostanze nutritive nella vostra colazione.
  5. E la palestra? La privazione del sonno ci rende meno coordinati, e ciò potrebbe portarci ad eseguire male alcuni esercizi, causando dei danni. Ricerche dimostrano inoltre che la privazione del sonno ci fa percepire l’allenamento come più difficile e pesante di quanto non sia. Per questa ragione è preferibile svolgere delle attività più piccole durante il giorno, come parcheggiare più lontano dal supermercato o prendere le scale invece dell’ascensore, in modo da mantenersi attivi senza andare necessariamente in palestra.

via | DailyMail
Foto da iStock

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social