Benessereblog Salute Tumore al rene, l’immunoterapia migliora le aspettative di vita

Tumore al rene, l’immunoterapia migliora le aspettative di vita

Tumore al rene, l’immunoterapia migliora le aspettative di vita

Per combattere il tumore al rene può essere molto utile l’immunoterapia. Questa patologia è in aumento e nella maggior parte dei casi (il 60%) viene scoperta in modo occasionale, con un semplice controllo per altri motivi ed è spesso individuata in fase precoce. Purtroppo però il 25% è già in fase avanzata. Sono nel 2015 sono stati 10.400 le diagnosi.

Sembra esserci una nuova terapia, ovvero l’immunoterapia, che ha già dato ottimi risultati con il melanoma, il tumore del polmone non a piccole cellule, e, negli ultimi mesi, il carcinoma renale e i tumori testa- collo. Allo studio c’è la nuova molecola immuno-oncologica, nivolumab, sperimentata in poco più di un anno in 5 studi interrotti in anticipo perché hanno raggiunto l’obiettivo di un aumento della sopravvivenza. Giacomo Carteni, direttore Oncologia Medica del Cardarelli di Napoli, ha commentato:

“Nel cancro del rene la chemio e la radioterapia si sono dimostrate, storicamente, poco efficaci pertanto la disponibilità di nuove armi come nivolumab potrà migliorarne la capacità di gestione. Va inoltre evidenziato l’aumento significativo dei pazienti vivi (+ 44% a tre anni). Inoltre, nella fase tre i pazienti hanno manifestato un miglioramento dei sintomi legati alla malattia e della qualità di vita”.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social