Benessereblog Salute Troppi antibiotici? Il cerotto intelligente aiuta ad evitare l’abuso

Troppi antibiotici? Il cerotto intelligente aiuta ad evitare l’abuso

Un cerotto che oltre a proteggere le ferite determina se sono infette da batteri pericolosi: è un nuovo dispositivo medico.

Troppi antibiotici? Il cerotto intelligente aiuta ad evitare l’abuso

Guarda la galleria: Cerotto intelligente

Assumere troppi antibiotici è pericolosa, si rischiano danni epatici e soprattutto di inibire l’effetto del farmaco. È stato così creato un cerotto intelligente che cambia colore quando rileva un’infezione, permettendo di individuarla immediatamente e, allo stesso tempo, di diminuire l’uso di antibiotici non necessari.

Il dispositivo è stato messo a punto dagli esperti della Bath University, nel Regno Unito. Come funziona? Rilascia colorante fluorescente incapsulato che nel momento in cui i batteri popolano una ferita producono tossine.

Il meccanismo non si attiva nel caso di batteri innocui, bensì solo nel caso di microrganismi pericolosi. In questo modo si può evitare di somministrare l’antibiotico in caso non sia strettamente indispensabile. E al tempo stesso si può invece studiare una terapia mirata in tempo stretti per evitare l’estensione dell’infezione.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Meningite: 9 sintomi da conoscere e non sottovalutare
Malattie

La meningite è un’infiammazione che interessa le membrane che proteggono e circondano il cervello e il midollo spinale, ovvero le cosiddette meningi. Tra i primi sintomi, rientrano la sonnolenza, un forte mal di testa e la mancanza di appetito. Si aggiungono poi febbre alta, sensibilità alla luce e ai rumori forti.