Benessereblog Alimentazione Cibi e bevande Senza glutine: ricette facili e gustose per dolci, biscotti e pancake

Senza glutine: ricette facili e gustose per dolci, biscotti e pancake

Senza glutine: ricette facili e gustose per dolci, biscotti e pancake

Fonte immagine: Foto di Ирина Ирина da Pixabay

Soffri di celiachia ma non per questo intendi rinunciare al gusto? E infatti non devi assolutamente farlo! La celiachia è senza dubbio una condizione molto spiacevole, un problema che provoca disturbi e sintomi dolorosi e talvolta anche gravi, ma seguire una dieta senza glutine può davvero aiutare ad alleviare tali disturbi, migliorando la qualità della tua vita.

Ciò significa che bisognerà rinunciare ai piaceri della tavola? Affatto! Certo, buona parte dei prodotti che possiamo trovare sugli scaffali dei supermercati contengono glutine, e per questo motivo saranno banditi dalla nostra tavola. La buona notizia però è che, per tanti prodotti “vietati”, ce ne sono altrettanti che sono perfettamente adatti per la nostra nuova dieta.

In questo articolo, ad esempio, vedremo quali sono le farine che un celiaco può mangiare, e scopriremo anche delle alternative valide e gustose per preparare le tue ricette preferite. Ci concentreremo in particolar modo sulla preparazione dei dolci, per la gioia dei più golosi.

Quale farina possono mangiare i celiaci?

Fonte: Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

Chi ha ricevuto una diagnosi di questa patologia, in seguito al manifestarsi dei più comuni sintomi di celiachia e dopo aver eseguito tutti gli esami per la celiachia utili, deve prestare molta attenzione a quello che porta sulla propria tavola.

Prima di tutto però vediamo quali sono le farine ammesse per chi soffre di celiachia. Sappiamo che il glutine è una molecola che si trova in alcuni tipi di cereali, come ad esempio nel frumento, nell’orzo, nell’avena, nelle segale, nel farro e in varie altre farine e prodotti.

Spesso questi ingredienti vengono impiegati per la preparazione di dolci senza glutine, snack, prodotti da forno e così via. Tuttavia, una persona celiaca ha anche a disposizione una lunga lista di farine “ammesse”, con le quali poter preparare piatti buonissimi, che non hanno nulla da invidiare ai prodotti del supermercato.

Tra le farine ammesse per i celiaci vi sono ad esempio la farina di riso, quella di sorgo, la farina di mais e tante altre, tutte specifiche per differenti usi in cucina. Vediamo dunque quali sono le farine più apprezzate e usate per realizzare delle ricette senza glutine.

  • Farina di mais. Perfetta non solo per la preparazione di ottime polente, ma anche per preparare dei pancake e per realizzare un’ottima impanatura per i tuoi secondi piatti più sfiziosi.
  • Farina di riso. È una delle farine può utilizzate dai celiaci poiché è estremamente versatile, perfetta sia per piatti dolci che per i salati.
  • Farina di miglio. Ha un sapore delicato e viene utilizzata soprattutto per preparare dolci come il banana bread, i pancakes e per le ricette del pane senza glutine e della pizza senza glutine fatti in casa.
  • Farina di sorgo. Anche questo tipo di farina viene impiegato sia nelle ricette dolci che in quelle salate, per via del suo sapore versatile.
  • Farina di mandorle. Può essere preparata in casa semplicemente con l’aiuto di un mixer (infatti ti basterà tritare finemente le mandorle per ottenerla), ed ha un sapore che la rende la scelta ideale per cucinare dei fantastici dolcetti senza glutine.
  • Farina di grano saraceno: viene impiegata generalmente per la preparazione di crespelle, torte salate e per preparare tante altre ricette.

Dopo aver scoperto quali sono alcune delle farine senza glutine più apprezzate, vediamo a questo punto come preparare i nostri dolci preferiti. Di seguito potrai trovare la ricetta dei pancake, quella dei biscotti e la ricetta della torta senza glutine. Non ti rimane che metterti ai fornelli e assaporare delle prelibatezze sane e buonissime!

Torta di mele senza glutine

Ricette senza glutine
Fonte: Torta di mele senza glutine

Cominciamo con una ricetta davvero golosa, una di quelle che piace a grandi e bambini di ogni età. Stiamo parlando della torta alle mele, naturalmente gluten free! Questo dolce sarà ottimo sia per una colazione diversa dal solito che per una merenda perfetta per addolcire le giornate più grigie. Diamo un’occhiata agli ingredienti necessari e al procedimento.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 2 mele
  • Un limone
  • 120 gr di zucchero
  • 100 gr di latte di riso
  • 60 gr di olio di riso
  • 220 gr di farina di riso
  • 60 gr di fecola di patate
  • Mezza bustina di lievito adatto ai celiaci

Procedimento

Ricette senza glutine
Fonte: Foto di Ulrike Mai da Pixabay

Hai preso tutto l’occorrente? Benissimo, a questo punto non ti rimane che metterti all’opera seguendo i passaggi che troverai di seguito.

Monta le uova intere mescolandole con lo zucchero per un paio di minuti, finché non avrai ottenuto un composto chiaro e spumoso. Aggiungi tutti gli altri ingredienti e mescola il tutto con le fruste elettriche. Quindi, taglia le mele a fettine sottili e cospargile con il succo di un limone e due cucchiai di zucchero. Mescola il tutto per bene e lascia in attesa per qualche minuto.

Nel frattempo prendi una teglia del diametro di 20 centimetri, imburrala e versa al suo interno l’impasto della torta. Disponi a questo punto le mele tagliate a fettine sulla parte superiore. Fai cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 180° per almeno 45 minuti. A cottura ultimata fai raffreddare, quindi togli la torta dallo stampo, tagliala a fettine e gustala!

La ricetta dei pancake senza glutine

Fonte: Foto di Nadya_Grunau da Pixabay

Una delle colazioni preferite in tutto il mondo (Italia compresa) è senza dubbio quella a base di pancake. Da quando hai scoperto di soffrire di celiachia non li hai più mangiati? Allora è giunto il momento di ricominciare a farlo!

Devi sapere infatti che esistono delle varianti senza glutine perfette per questa ricetta Scopriamo dunque come preparare i pancake gluten free per addolcire le nostre giornate sin dal mattino!

Ingredienti

  • 2 uova
  • 1 pizzico sale
  • 70 grammi di zucchero
  • 25 grammi di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 15 grammi di fecola di patate
  • 1 vasetto di farina di riso
  • 1 vasetto yogurt.

Hai preso tutti gli ingredienti? Allora prepariamo la nostra colazione buona e sfiziosa!

Procedimento

Fonte: Foto di congerdesign da Pixabay

Prendi una ciotola abbastanza capiente e versa dentro due uova, lo zucchero e il sale. Con le fruste elettriche, monta tutti gli ingredienti (il procedimento dovrebbe durare circa 5 minuti). Al termine, dovrai ottenere un composto spumoso e leggermente gonfio. Aggiungi al composto il vasetto di yogurt e l’olio extravergine di oliva. Mescola il tutto per bene in modo da amalgamare gli ingredienti. Aggiungi la farina, la fecola di patate e il bicarbonato. Continua a mescolare gli ingredienti in modo da amalgamarli. Ecco preparata la pastella per pancake.

E passiamo adesso alla cottura. A questo punto non dovrai far altro che oliare una padella antiaderente (basterà davvero pochissimo olio da stendere con un fazzolettino) e farla scaldare a fuoco basso. Quando sarà il momento, versa circa mezzo mestolo (o un mestolo piccolo) di impasto sulla padella formando una piccola frittella. Lascia cuocere per qualche minuto, e quando vedrai comparire le prime bollicine sulla superficie potrai girare il pancake con una spatola in silicone.

Aspetta un altro minuto per ultimare la cottura e metti il tuo primo pancake su un piatto. Prosegui con il resto dell’impasto. Crea la tua torre di pancakes senza glutine e guarniscili come preferisci, con frutta, zucchero a velo, marmellate e così via.

Biscotti senza glutine

Fonte: Foto di congerdesign da Pixabay

Infine, se hai voglia di biscotti senza glutine ma non ti va di acquistare quelli del supermercato, preparati a gustarne di ottimi fatti in casa e semplici da preparare. Vediamo quali sono gli ingredienti e come preparare la ricetta.

Ingredienti

  • Un uovo
  • 50 gr di zucchero
  • 30 gr di olio di semi
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci adatto ai celiaci
  • 100 gr di farina di riso
  • 40 gr di fecola di patate
  • Cannella in polvere (la punta di un cucchiaino).

Procedimento

Fonte: Foto di congerdesign da Pixabay

Hai messo sul tavolo tutti gli ingredienti? A questo punto, rimbocchiamoci le maniche e mettiamoci a lavoro! Prendi una ciotola capiente, versa l’uovo e aggiungi l’olio e lo zucchero. Mescola per bene con una forchetta, quindi aggiungi il resto degli ingredienti. Al termine di questa prima fase dovresti aver ottenuto un panetto dalla consistenza abbastanza solida e anche un po’ appiccicosa.

Avvolgi il panetto in un foglio di pellicola trasparente e lascialo riposare in frigo per circa un’ora.

Bene, a questo punto preparati per creare i tuoi biscotti. Usa le formine che più ti piacciono per creare dei biscottini gluten free. Stendi l’impasto con un mattarello precedentemente infarinato, e crea i biscottini, che andrai poi a porre su una teglia rivestita con della carta da forno.

E infine, passiamo alla cottura. Metti la teglia in forno statico preriscaldato a 180 gradi per una decina di minuti. A cottura ultimata, lascia raffreddare su un piatto per qualche minuto e gusta i tuoi biscotti fatti in casa e senza glutine!

Scopri cosa possono mangiare i celiaci e tante ricette gluten free utili per i tuoi menù.

Seguici anche sui canali social