Benessereblog Salute Roberto Burioni contro l’omeopatia nel suo ultimo libro

Roberto Burioni contro l’omeopatia nel suo ultimo libro

Esce oggi in libreria il nuovo libro di Roberto Burioni “Omeopatia. Bugie, leggende e verità”, presentato a Che tempo che fa e già frutto di numerose polemiche.

Roberto Burioni contro l’omeopatia nel suo ultimo libro

Torna a parlare di omeopatia Roberto Burioni durante la trasmissione Che tempo che fa ricordando che non è efficace. Non fa male, non è dannosa, ma non si può paragonare alla medicina tradizionale, anche se in effetti bisogna considerare che spesso la mente del paziente gioca un ruolo fondamentale nel processo di guarigione.

La trasmissione di Fabio Fazio è l’occasione per fare il punto su alcune battaglie (come l’importanza del vaccini ma anche l’importanza di non cadere nelle fake news) e per parlare del suo nuovo libro, “Omeopatia. Bugie, leggende e verità” (Rizzoli), in uscita oggi, 8 ottobre, che sta già creando un dibattito molto acceso.

“Così come una medaglietta raffigurante san Cristoforo incollata sul volante non è un «airbag alternativo», così come un estintore pieno di cherosene non è un «estintore alternativo», la “medicina alternativa” non è nulla e, fino a prova contraria, non ha alcuna utilità nel mantenere o nel recuperare la salute. Per essere precisi, non esiste una «medicina alternativa»: esistono invece pericolose quanto inefficaci alternative alla medicina tradizionale.
In quali casi la cosiddetta «medicina alternativa» può sembrare efficace? La risposta è semplice: se voi smontate l’airbag della vostra auto e lo sostituite con la medaglietta di san Cristoforo, protettore degli automobilisti, non vi accorgerete di nessuna differenza se avrete la fortuna di non essere mai coinvolti in un incidente. Se il vostro estintore è pieno di cherosene invece che di schiuma ignifuga, non accadrà nessun guaio se non vi troverete mai a dover fronteggiare un incendio.”

Scrive Burioni su Facebook, pubblicando un estratto dal suo libro. Ovviamente le polemiche non mancano e in prima linea ci sono le omeoimprese, che non hanno digerito la pubblicazione del testo e lo hanno diffidato per il titolo.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Posso prendere l’Augmentin per il mal di gola?
Salute

L’Augmentin per il mal di gola si può prendere, a patto che l’infezione sia di origine batterica. Deve essere prescritto dal medico curante con ricetta ripetibile e vanno seguite le sue indicazioni passo dopo passo. Mai interrompere prima la durata del trattamento previsto, anche se notiamo che i sintomi sono quasi del tutto scomparsi. Di solito la terapia base dura 5-7 giorni, per sconfiggere il batterio che ha attaccato il nostro organismo.