Benessereblog Salute Rinite allergica in aumento: colpisce 1 giovane su 3

Rinite allergica in aumento: colpisce 1 giovane su 3

Rinite allergica in aumento: colpisce 1 giovane su 3

La rinite allergica è un disturbo sempre più diffuso. Colpisce tra il 15 e il 20 percento della popolazione e i più colpiti sono gli adolescenti (più del 30%). E non è tutto, perché è possibile fare una distinzione tra forma lieve e più intensa: la versione più “severa” è in forte aumento, riguardando circa il 40-50% delle riniti.

Al disturbo si aggiunge l’applicazione di terapie errate. In Italia il 50% circa dei pazienti con rinite allergica utilizza prodotti da “banco”, come decongestionanti nasali e terapie della medicina “alternativa”. Il medico di medicina generale viene consultato nel 40% dei casi. Questo invia il paziente dallo specialista allergologo o otorino solo nel 30% dei casi. Inoltre, secondo i dati dell’OMS, il 50% dei pazienti non assume le medicine come prescritto. Lo specialista allergologo è consultato, inizialmente, solo nel 10% dei casi.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social