Benessereblog Benessere Psicologia Psicologia: depressione e problemi cardiaci accorciano la vita

Psicologia: depressione e problemi cardiaci accorciano la vita

Psicologia: depressione e problemi cardiaci accorciano la vita

Psicologia Depressione e problemi cardiaci accorciano la vita. A suggerirlo è un nuovo studio che ha esaminato il rischio di morte prematura nei pazienti che hanno ricevuto sia una diagnosi di depressione che quella di Malattia Coronarica (CAD). Lo studio, condotto dai membri dell’ Intermountain Medical Center Heart Institute, ha esaminato un campione di 24.137 pazienti con CAD. Di questi, 3.646 (il 15%) avrebbero ricevuto una diagnosi di depressione durante il follow-up, e stando a quanto constatato dagli esperti, proprio tali pazienti avrebbero corso un rischio maggiore di avere un attacco cardiaco durante il periodo di follow-up.

Esaminando i dati raccolti, gli esperti avrebbero constatato che ricevere una diagnosi di depressione potrebbe raddoppiare il rischio di morte prematura nei pazienti con malattia coronarica, specialmente se tali condizioni non sono trattate tempestivamente e in maniera adeguata. Secondo gli esperti, la causa di tale collegamento potrebbe essere che le persone che soffrono di depressione tenderebbero a prendersi meno cura di se stesse.

Sappiamo che le persone con depressione tendono generalmente ad essere meno attente ai farmaci da assumere

spiegano gli autori dello studio

e probabilmente non seguono diete sane o non svolgono esercizio fisico.

via | MedicalNewsToday

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social