Alpino fa una serenata alla moglie ricoverata in ospedale a Piacenza

Alpino fa una serenata alla moglie ricoverata in ospedale a Piacenza

Un alpino ha fatto una romantica serenata con la fisarmonica alla moglie che è ricoverata in ospedale in provincia di Piacenza

Un alpino fa una serenata alla moglie ricoverata in ospedale. Un momento dolcissimo e tenero che scalda il cuore in questi tempi duri e difficili. La pandemia da Coronavirus mette tutti a dura prova. Chi è malato e in ospedale non può ricevere le visite dei propri cari e chi resta a casa ad aspettare, con un tempo infinito che non passa mai.

Stefano Bozzini è un alpino, classe 1939, un uomo forte e coraggioso con la passione per la musica. I suoi amici lo hanno soprannominato il “Gianni Morandi degli Alpini”. Stefano ha la moglie ricoverata all’Ospedale di Castelsangiovanni, in provincia di Piacenza, e dato che non può andare a trovarla ha trovato un altro modo per starle vicino.

Alpino fa una serenata alla moglie ricoverata in ospedale

serenata moglie piacenza

Con l’aggravarsi della situazione Covid-19 in Italia, negli ospedali non sono più permesse le visite in nessun reparto, per evitare il rischio di contagi. Stefano non può andare a trovare la moglie Carla e quindi si è portato uno sgabellino e la sua fisarmonica davanti all’ospedale e ha fatto un mini concerto tutto per lei. Carla è rimasta tutto il tempo affacciata alla finestra, innamorata del marito come il primo giorno.

I due coniugi sono sposati da tantissimi anni e hanno avuto anche tre figli. Uno di loro è morto a causa di una malattia. Nonostante questo, sono rimasti sempre legati e hanno trovato il modo per amare comunque la vita. Dopo la morte del figlio, Stefano aveva abbandonato la musica, perché nulla aveva più senso. Poi qualcuno gli ha regalato una nuova fisarmonica e ha ricominciato a suonare.

Sulle pagine del quotidiano “Piacenza Libertà”, Stefano Bozzini ha raccontato:

“Ai raduni degli alpini, in giro per l’Italia, mi chiedono sempre di suonare e io non mi tiro indietro, anche quando mi sono sposato io, tutti mi chiedevano di suonare. Però… ho visto la Carla ballare con altri, e allora ho fatto finta di essermi fatto male a una mano, perché volevo ballare solo io con lei. Domenica c’era il sole, avrei suonato ancora, per tutto il giorno…”

Domenica mattina, di fronte alla finestra dell’ospedale, Stefano ha suonato tutte le canzoni preferite della moglie, mentre lei lo guardava dalla finestra.

Qualcuno ha immortalato questo momento con un video dolcissimo che ha fatto commuovere tante persone. Una piccola carezza in questo periodo così triste.

Via | Ansa
Foto di jacqueline macou da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

Mr Bean per l’Oms contro il Coronavirus