Benessereblog Benessere Rimedi naturali Pelle molto secca: rimedi naturali migliori

Pelle molto secca: rimedi naturali migliori

La pelle secca non è solo un problema estetico, può causare dolore, prurito e fastidio, ma può anche rendere difficile svolgere le attività più banali, come lavare i piatti. La secchezza cutanea può essere dovuta a numerose cause, la maggior parte delle quali sono innocue e facilmente risolvibili. Spesso il problema può essere trattato con rimedi naturali come impacchi di olio di oliva e miele, aloe vera e olio di cocco.

Pelle molto secca: rimedi naturali migliori

Fonte immagine: Pixabay

La pelle secca è un disturbo comune e spesso molto fastidioso. Non si tratta solamente di un problema di natura estetica. La secchezza cutanea, anche detta xerosi o xeroderma, può infatti essere accompagnata da altri sintomi spiacevoli, può essere desquamata, ruvida, screpolata o potrebbe persino causare lesioni e ferite.

Tutto ciò può causare dolore e prurito, può anche rendere difficile compiere gesti banali come lavare i piatti, cercare un oggetto nella propria borsa o persino indossare un vestito. L’idea di sfregare la pelle secca delle mani su una superficie di qualsiasi tipo, per chi è alle prese con questo problema, può suscitare un certo disagio.

La buona notizia è che, il più delle volte, è possibile trattare un problema di pelle molto secca con dei rimedi naturali e con la semplice modifica di alcune abitudini quotidiane.

In questo articolo vedremo cosa fare quando la pelle si secca, quali sono le strategie migliori per idratare mani, viso e corpo, quando è il caso di rivolgersi al proprio medico di base o al dermatologo. Prima, però, vediamo di individuare le cause della pelle secca, in modo da agire in maniera mirata.

Pelle secca corpo: cause

Pelle secca
Fonte: Pexels

A tutti può capitare, di tanto in tanto, di avere una pelle particolarmente secca e disidratata. Si tratta di un problema che interessa bambini, adulti e anziani, e alla sua origine potrebbero esservi decine di cause differenti. Ma allora, cosa vuol dire avere la pelle molto secca? Questo disturbo cutaneo potrebbe essere determinato da:

  • Esposizione al calore eccessivo, ad esempio in presenza di stufe, termosifoni e caminetti, che possono ridurre l’umidità nell’aria e, di conseguenza, seccare la pelle.
  • Lavarsi troppo spesso, trascorrere troppo tempo sotto la doccia o nella vasca da bagno e usare acqua troppo calda: queste abitudini possono rimuovere gli oli naturali dalla pelle e renderla più disidratata.
  • Vivere in zone in cui vi è molto freddo, vento, aria secca e bassa umidità.
  • Utilizzare saponi e detergenti aggressivi, che rimuovono l’umidità dalla pelle.
  • Soffrire di condizioni cutanee come dermatite atopica o psoriasi
  • Sottoporsi a trattamenti chemioterapici, dialisi o assumere alcuni tipi di farmaci; controlla gli effetti indesiderati dei farmaci che stai assumendo, ed eventualmente parlane con il tuo medico
  • Soffrire di alcune malattie come ipotiroidismo, diabete, carenze nutrizionali o patologie renali.

4 consigli per idratare la pelle secca di viso e corpo

Fonte: Pixabay

Fra poco vedremo quali sono alcuni rimedi naturali per idratare una pelle secca e squamosa. Prima,  diamo però un’occhiata ad alcune abitudini quotidiane che potrebbero ridurre secchezza e disidratazione.

Per risolvere questo fastidioso problema, infatti, non basta applicare una crema o un impacco con oli e altri ingredienti. Bisogna agire su più fronti, a cominciare dal modo in cui facciamo la doccia.

Sotto la doccia

Quando ti lavi, utilizza acqua tiepida o calda, ma mai bollente, poiché non faresti che disidratare ulteriormente la tua pelle.

Rimani sotto la doccia o nella vasca da bagno per non più di 5 o al massimo 10 minuti, lavati usando un detergente delicato, senza coloranti e senza profumo. Per quanto riguarda le quantità, applicane abbastanza per eliminare sporcizia e untuosità, ma senza esagerare.

Fuori dalla doccia

Dopo la doccia, asciuga per bene la pelle, anche quella fra le dita dei piedi, usando un accappatoio o un asciugamani morbido, evitando di sfregare, ma tamponando delicatamente.

Pochi minuti dopo aver asciugato la pelle, applica la tua crema idratante su corpo e viso, concentrando l’attenzione anche sulla pelle dei piedi, una parte del corpo fin troppo spesso trascurata.

Pelle secca e dieta

Anche quando ci troviamo a tavola, possiamo fare qualcosa per idratare la pelle. Sappiamo bene che la nostra salute dipende molto da ciò che mangiamo, questo riguarda anche la salute della pelle. Una dieta skin friendly dovrebbe essere ricca di minerali e vitamine, acidi grassi Omega 3 e Omega 6, come anche buone dosi di acqua e alimenti idratanti.

Ma a proposito di dieta, che vitamina manca quando si ha la pelle secca? In alcuni casi, la secchezza della cute può essere causata da deficit nutrizionali, in particolar modo da eventuali carenze di zinco, ferro, vitamina D, vitamine del gruppo B, vitamina E e vitamina A.

Per questa ragione, è importante consumare regolarmente alimenti che contengano questi minerali, vitamine e altre sostanze. Al contempo, potrebbe aiutarti ridurre il consumo di sale e di cibo spazzatura, oltre a quello di bevande a base di alcol, caffeina e zuccheri.

Pelle secca e abbigliamento

Cosa c’entra l’abbigliamento con il problema della pelle molto secca? Se, ad esempio, hai la pelle delle gambe o delle braccia screpolata, indossare vestiti aderenti e attillati non farà che peggiorare il problema, in quanto il tessuto sfregherebbe continuamente sulle zone già danneggiate.

Per questo motivo, ti consigliamo di indossare abiti larghi, preferibilmente in cotone traspirante, evitare i tessuti sintetici o la lana, che a contatto diretto con la pelle potrebbero irritarla ulteriormente.

Pelle secca: rimedi naturali

Fonte: Pixabay

Fare docce tiepide non più lunghe di 5 minuti, mangiare in modo equilibrato e applicare la crema sono ottimi consigli per ridurre i fastidiosi sintomi di una pelle secca. Ma anche la natura può venire in nostro aiuto.

Esistono decine di rimedi naturali per idratare la pelle senza dover ricorrere a costose creme o ad altri prodotti contenenti ingredienti dalla dubbia sicurezza.

Diamo dunque un’occhiata ad alcuni dei più comuni rimedi per pelle secca: sono certa che molti di questi si trovano già in casa tua.

Olio di oliva per pelle secca

Condimento sano per eccellenza, l’olio d’oliva non fa bene solo al corpo, ma anche alla pelle. Nello specifico, un olio extravergine di oliva può donare morbidezza e idratazione, può esercitare effetti antiossidanti e proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi.

In più, questo rimedio naturale può risultare utile anche nel trattamento di malattie della pelle come eczemi, infezioni, per via delle sue proprietà antibatteriche e psoriasi.

Come usare l’olio di oliva per idratare la pelle?

Per ottenere i suoi tanti effetti benefici, ti basterà massaggiare delicatamente poche gocce di olio d’oliva sull’area interessata. Se soffri di una qualsiasi patologia della pelle, prima di ricorrere a questo o agli altri metodi che vedremo, parlane con il tuo medico curante o con un dermatologo.

Miele per idratare la pelle

Come l’olio d’oliva, anche il miele è un ingrediente utile in cucina, e anche in bagno. Puoi applicare uno strato di miele sulla pelle per effettuare un delicato scrub naturale e, al tempo stesso, idratare e ammorbidire la cute.

Per ottimizzare gli effetti di questo ingrediente, mescolalo con un cucchiaino di olio di oliva, applica sulla pelle per circa 30 minuti, per una maschera idratante per corpo, viso, mani e piedi.

Oltre a idratare la pelle, il miele può renderla più elastica e compatta, farà inoltre da antibatterico naturale.

Olio di cocco

Se ti stai domandando come idratare una pelle molto secca, devi sapere che un ingrediente infallibile è l’olio di cocco. Probabilmente lo avrai usato già per idratare i capelli e renderli più lucenti e morbidi, ma questo rimedio naturale può fare magie anche per la tua pelle, trattenendo l’umidità e mantenendola ben idratata.

Aloe vera idratante e lenitiva

Oltre ad essere una pianta decorativa ottima per la casa e per il giardino, l’aloe vera è un noto rimedio naturale multitasking, ideale per la cura di pelle e capelli.

Il gel estratto dalla pianta viene spesso impiegato per trattare lievi scottature e ustioni, ma può anche idratare la pelle di mani, piedi e corpo in modo efficace.

Bagno d’avena per una pelle idratata

Un altro rimedio naturale utile per la cura della pelle è la farina d’avena. Questo ingrediente, infatti, può lenire e curare una pelle secca e screpolata. Per ottenere i suoi effetti benefici, ti basterà versare una tazza di farina d’avena in un panno e chiuderlo per bene con un elastico.

Nel frattempo, fai riempire la vasca da bagno con dell’acqua calda, non bollente, mi raccomando. Immergiti portando con te il fagotto ripieno di avena, immergilo nell’acqua e dopo qualche secondo strizzalo, per un bagno idratante e rilassante.

Se dopo aver provato questi rimedi e consigli il problema della pelle molto secca dovesse persistere o persino peggiorare, consulta il tuo medico curante o un dermatologo, in modo da individuare l’esatta causa del disturbo e trattarlo in modo efficace e risolutivo.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Maderoterapia, quali controindicazioni?
Rimedi naturali

La Maderoterapia® è una tecnica di massaggio indicata per trattare diverse zone del corpo stimolando il sistema nervoso. Ha moltissimi campi di applicazione e sono numerosi i suoi benefici, sia a livello fisico sia a livello psicologico. Il massaggio è normalmente ben tollerato, ma è bene parlarne prima con il medico o con il massaggiatore stesso, soprattutto in caso di patologie e disturbi in corso che potrebbero essere aggravati da movimenti e pressioni.