Benessereblog Salute Neonato di un mese e mezzo muore a Messina: indagati 13 medici

Neonato di un mese e mezzo muore a Messina: indagati 13 medici

Un neonato di un mese e mezzo è deceduto a Messina. 13 medici sono indagati per la morte del piccolo.

Neonato di un mese e mezzo muore a Messina: indagati 13 medici

Un neonato di un mese e mezzo è deceduto a Messina. Il piccolo presentava delle difficoltà respiratorie (inizialmente si pensava a una pertosse), ma purtroppo la situazione è presto degenerata, portando alla morte del piccolo. Il bambino aveva inizialmente mostrato di avere problemi polmonari, tanto che, allarmata, la madre di 24 anni lo ha immediatamente portato al Policlinico di Messina, lo scorso 24 marzo. Dopo il ricovero in pediatria, il piccolo è stato poi trasferito al reparto di terapia intensiva neonatale, ma le sue condizioni non sono migliorate.

Si è quindi reso necessario un ulteriore trasferimento, presso il Sirina di Taormina, per provare a utilizzare l’Ecmo, un macchinario per l’ossigenazione meccanica extracorporea. Nonostante i tentativi di salvare la vita del piccolo, le sue condizioni erano già drammatiche, e il bambino è morto proprio mentre veniva attaccato al macchinario.

Dopo la tragedia, la madre del piccolo ha sporto denuncia ai carabinieri di Giardini Naxos e il pm Rosanna Casabona della procura di Messina ha aperto un’inchiesta, inserendo nel registro degli indagati tutti i medici che hanno seguito il caso nei due ospedali, con l’ipotesi di reato di omicidio colposo.

via | Repubblica

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come combattere la sarcopenia
Malattie

Per combattere la sarcopenia, è fondamentale adottare un approccio multifattoriale. L’esercizio fisico regolare, che includa attività di resistenza e forza, stimola la crescita e mantiene la funzionalità muscolare. Una dieta bilanciata, ricca di proteine di alta qualità, vitamine e minerali, favorisce la sintesi proteica muscolare. Mantenere uno stile di vita attivo, evitando il sedentarismo, contribuisce a preservare la salute dei muscoli.