Benessereblog Salute Neomamme attente all’ansia dopo il parto

Neomamme attente all’ansia dopo il parto

Neomamme attente all’ansia dopo il parto

Spesso molte mamme vivono situazioni di ansia subito dopo il parto; ansia per i motivi più svariati, ma soprattutto ansia per il proprio bebè. Le paure più comuni riguardano il fatto che il loro neonato non stia crescendo abbastanza o che tenda ad ammalarsi.

E queste paure sono tipiche dei mesi successivi al parto, in particolare si sviluppano dal quinto mese in poi. Questo è quanto emerge da uno studio condotto dal Dipartimento britannico: 4 donne su 5, al primo figlio, entrano in una condizione di stress e di ansia, non appena il loro bebè mostra dei cambiamenti nella crescita.

Ciò fa credere loro che non stiano svolgendo bene il loro mestiere di mamma. Ma affinché non si sentano poi così disperate, il governo britannico ha messo a punto un questionario online per aiutarle a prendere delle decisioni più serene rispetto alla crescita dei propri pargoli.

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social