Benessereblog Salute Matrimonio reale di Harry e Meghan: i consigli per non esserne ossessionati

Matrimonio reale di Harry e Meghan: i consigli per non esserne ossessionati

Matrimonio reale di Harry e Meghan: i consigli per non esserne ossessionati

Il matrimonio fra Harry e Meghan si avvicina, e milioni di persone in tutto il mondo sono affascinate dalla favolosa storia d’amore fra il principe e la sua futura sposa hollywoodiana. Tuttavia, vi sorprenderà sapere che potrebbe esserci un lato oscuro nella nostra voglia di seguire le imminenti nozze reali che si terranno il 19 maggio. L’esperta di salute mentale Sue Varma, del New York University Langone Medical Center, spiega infatti che seguire troppo da vicino la vita del Principe Harry e di Meghan Markle, potrebbe portare a sviluppare un’ossessione estrema e potenzialmente pericolosa, spingendoci a vivere in un mondo di fantasia lontano dalla nostra realtà.

Ma non solo! Essere ossessionati dal principe Harry e dalla sua futura moglie potrebbe portare alcune persone insoddisfatte del proprio aspetto a sottoporsi persino a degli interventi di chirurgia plastica.

Non ho assolutamente alcun problema con chi ha un’ossessione per la famiglia reale. Non penso che questo sia il problema in sé e per sé. È la mancanza di altre attività, la mancanza di flessibilità, il fatto che state portando via del tempo a qualcos’altro il problema. È questo del tempo che avresti potuto passare i tuoi bambini? In questo tempo avresti potuto parlare con il tuo partner?

L’esperta spiega inoltre che dedicare troppo tempo al gossip può portare allo sviluppo di altri problemi di salute mentale. Quando si inizia a “socializzare” con persone che non si conoscono, quando non si ha una relazione reciproca, si sviluppa un comportamento dannoso e unilaterale.

Questo diventa un problema quando vivi in ​​un mondo di fantasia a spese della creazione di relazioni reali.

via | DailyMail

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social